124944094765
Blog AVG Signal Protezione Suggerimenti Guida allo spam: come bloccare le email indesiderate
Signal-Email-Spam-Guide-Hero

Scritto da Danielle Bodnar
Pubblicato il giorno May 5, 2023

Come smettere di ricevere email di spam

C'è più di un modo per smettere di ricevere email di spam. Qui di seguito descriviamo otto strategie per impedire che le email indesiderate finiscano nella tua casella di posta.

Questo articolo contiene :

    Blocco dei mittenti di spam

    Puoi fermare lo spam semplicemente bloccandone i mittenti. In questo modo i messaggi degli spammer non riusciranno nemmeno a raggiungere la tua casella di posta. Se non sai come bloccare le email sul tuo dispositivo e sul servizio di posta elettronica, consulta la nostra sezione di seguito su come bloccare le email.

    Segnalazione delle email di spam

    La maggior parte dei provider di posta elettronica ha una cartella apposita per la posta indesiderata o lo spam. Se segnali un'email come spam, i messaggi futuri provenienti da quel mittente verranno indirizzati a quella cartella. Tecnicamente riceverai ancora le email, ma poiché il programma d'ora in poi le invierà direttamente nello spam non intaseranno più la tua casella di posta.

    Poiché ogni servizio di posta elettronica funziona in modo leggermente diverso, abbiamo spiegato come segnalare le email di spam all'interno dei programmi più diffusi.

    Come segnalare le email di spam in Gmail

    Seleziona la casella posta sul lato sinistro del messaggio di spam. Fai clic su Segnala come spam (l'icona del segnale di stop).

    Immagine della barra dei menu di Gmail con l'icona Segnala come spam evidenziata

    Come segnalare le email di spam in Outlook

    Seleziona la casella accanto al messaggio indesiderato. Seleziona Segnala, quindi Posta indesiderata.

    immagine della barra dei menu di Microsoft Outlook con l'opzione Posta indesiderata evidenziata

    Come segnalare le email di spam in Yahoo Mail

    Seleziona la casella a sinistra del messaggio indesiderato e fai clic su Spam.

    Immagine della barra dei menu di Yahoo Mail con l'opzione Spam evidenziata

    Utilizzare un browser sicuro ti consentirà di inviare automaticamente le email di spam alla cartella dello spam. Dai un'occhiata al nostro elenco dei browser più sicuri e scegli quello che meglio risponde alle tue esigenze.

    Annullamento dell'iscrizione alle newsletter

    Iscriversi alle newsletter è facile, ma è facile perderne il controllo e lasciare accumulare i messaggi non letti. Quando non sono più di tuo interesse, le newsletter non rappresentano solo della posta indesiderata, ma possono anche essere usate a fini di tracciamento delle pubblicità, andando ad aggiungere altri cookie alla raccolta del tuo browser e lasciando una traccia più dettagliata della tua vita online.

    In genere è possibile annullare l'iscrizione facendo clic sull'apposito collegamento per disiscriversi presente in fondo a una delle email della newsletter. Fai attenzione ad annullare l'iscrizione solo di mittenti che riconosci. Se non riconosci il mittente e non hai effettuato l'iscrizione a una data newsletter di recente, sposta immediatamente l'email nella cartella dello spam per evitare di fare clic inavvertitamente su un collegamento che potrebbe contenere malware.

    Impostazioni relative alla privacy

    Puoi sbarazzarti delle email di spam anche modificando le impostazioni relative alla privacy del tuo servizio di posta elettronica. Le impostazioni predefinite sulla maggior parte dei client di posta non sono sempre sicure a sufficienza per chi desidera proteggere la propria privacy; la buona notizia, però, è che puoi rafforzarle con pochi semplici trucchi.

    In Gmail puoi modificare le impostazioni relative alla privacy del tuo account Google e avere effetto su tutti i servizi Google, incluse le ricerche online e YouTube. Fai clic sull'icona del tuo profilo, quindi su Gestisci il tuo Account Google. Nella sezione Dati e privacy potrai cancellare la tua cronologia di navigazione per questi servizi, disattivare gli annunci personalizzati e decidere chi può vedere le informazioni che ti riguardano.

    In Outlook e Yahoo Mail puoi apportare modifiche simili in fatto di pubblicità personalizzata e tracciamento della posizione: vai a Dashboard per la privacy in Outlook e Controlli di privacy in Yahoo.

    Puoi anche rafforzare la sicurezza delle tue email configurando un'autenticazione a due fattori e aggiungendo un numero di telefono e un'email per il recupero dell'account.

    Uso dei filtri

    Per rafforzare le tue difese anti-spam puoi modificare le impostazioni della posta elettronica o utilizzare filtri forniti da terzi per lo smistamento delle email.

    Come configurare i filtri in Gmail


    1. Fai clic sull'icona delle opzioni di ricerca a destra.

      Immagine della barra di ricerca di Gmail con l'icona delle opzioni di ricerca evidenziata
    2. Inserisci l'indirizzo email o le parole chiave che desideri filtrare, quindi fai clic su Crea filtro.

       Immagine del menu delle opzioni di ricerca di Gmail con il comando di creazione filtro evidenziato
    3. Nel menu che si apre scegli dall'elenco delle opzioni disponibili quelle che ti interessano, incluso il comando che consente di eliminare tutte le email provenienti da quel particolare mittente.

      Immagine delle opzioni di filtro

    Come configurare i filtri in Outlook


    1. Fai clic sui tre puntini orizzontali situati nella barra dei menu della posta elettronica e seleziona Regole, quindi Gestisci regole.

      Immagine della barra dei menu della posta elettronica di Outlook con il menu Regole selezionato e l'opzione Gestisci regole evidenziata
    2. Qui puoi impostare uno o più filtri che invieranno automaticamente le email di un dato mittente o dominio alla cartella della posta indesiderata.

      Immagine del menu Regole di MS Outlook

    Esistono anche filtri per email forniti da terze parti che possono semplificare il processo. Alcuni di questi servizi, tuttavia, possono esporre le tue email al tracciamento e all'utilizzo da parte degli inserzionisti, per cui informati bene prima di scaricare un'app di filtraggio per email fornita da terzi.

    Uso di un indirizzo email secondario

    Un altro modo per evitare lo spam è utilizzare un diverso indirizzo email per effettuare acquisti, iscrizioni a eventi e altre attività di importanza secondaria. L'uso di un altro indirizzo email proteggerà il tuo account principale dal ricevere montagne di posta indesiderata.

    Dedicare un indirizzo email al lavoro e ai contatti personali e uno diverso alle altre attività online può ridurre drasticamente la quantità di spam che finisce nella tua casella di posta.

    Comunicazione dell'indirizzo email solo a destinatari attendibili

    Se in genere non puoi impedire che il tuo indirizzo email sia soggetto a una fuga di dati, puoi però controllare a chi lo comunichi. Mantieni la riservatezza del tuo indirizzo email principale e degli altri dati personali comunicandoli solo a persone e aziende fidate. In questo modo potrai prevenire meglio anche fastidi come le robocall e minacce come lo spear phishing.

    Rafforzamento della protezione del dispositivo

    Puoi migliorare la riservatezza dei tuoi dati anche potenziando la protezione generale del dispositivo. Le VPN presentano molti vantaggi in termini di sicurezza, poiché nascondono la tua posizione, criptano la connessione e impediscono al fornitore di servizi Internet di tracciare le tue attività.

    Un'altra cosa che puoi fare è adottare un software per il monitoraggio delle violazioni dei dati in grado di informarti se i tuoi dati personali sono stati divulgati. AVG BreachGuard monitora il Web 24 ore su 24, 7 giorni su 7 in cerca di eventuali violazioni dei tuoi dati, richiede automaticamente la rimozione delle informazioni personali dai database dei broker di dati e fornisce ulteriori suggerimenti su come rafforzare la tua privacy online.

    Perché ricevo posta indesiderata?

    Le email di spam finiscono nella tua posta per diverse ragioni. Alcune puoi controllarle, altre no. Potresti aver comunicato i tuoi dati a siti o società che li vendono o li condividono con terzi. Oppure un'azienda o un sito a cui hai comunicato il tuo indirizzo email ha subito un attacco con violazione dei dati, ovvero i dati sono stati rubati e utilizzati per inviare messaggi di spam.

    Come evitare di ricevere posta indesiderata in futuro? Leggi sempre le informative sulla protezione dei dati e sulla privacy delle aziende a cui comunichi i tuoi dati. Se non lo fai, potresti autorizzare l'azienda a condividere i tuoi dati senza rendertene conto.

    Come bloccare la posta indesiderata e lo spam su Gmail


    1. Seleziona la casella dell'email che desideri bloccare, quindi fai clic sui tre puntini verticali e seleziona Filtra i messaggi di questo tipo.

      Email selezionata con l'icona dei tre puntini e "Filtra i messaggi di questo tipo" evidenziati
    2. Fai clic su Crea filtro, quindi su Elimina e Crea filtro per confermare e creare il filtro.

      "Crea filtro" e la casella di controllo "Elimina" evidenziati

    Per evitare di ricevere email indesiderate in futuro, puoi anche passare in rassegna i siti a cui accedi con Google e rimuovere l'accesso tramite Google da quelli che non utilizzi più. In questo modo ridurrai anche l'esposizione del tuo account Gmail ad attacchi di hacking all'email.

    Come bloccare lo spam su Android


    1. Apri Gmail sul tuo telefono o tablet Android.

    2. Apri il messaggio in questione e tocca Altro (tre puntini verticali), quindi Blocca utente.

      Icona "tre puntini" e comando "Blocca utente" evidenziati

    Come bloccare lo spam su iPhone e iPad


    1. Apri l'app Mail e seleziona un messaggio del mittente che desideri bloccare.

      Schermata della posta in arrivo sull'app Mail di iPhone
    2. Tocca il nome del mittente per visualizzare un menu con i suoi recapiti.

      Schermata di un'email aperta nell'app Mail di iPhone con il nome del mittente evidenziato
    3. Tocca Blocca contatto.

       Schermata del menu Contatti dell'app Mail di iPhone col comando "Blocca contatto" evidenziato

    Per migliorare la protezione del dispositivo e smettere di ricevere posta indesiderata, puoi servirti di un'app per la sicurezza di iPhone e configurare una VPN per dispositivi mobile.

    Come bloccare lo spam su Outlook

    In Outlook, fai clic con il pulsante destro del mouse sull'indirizzo email che desideri bloccare. Seleziona Blocca, quindi Blocca mittente.

     Immagine delle opzioni disponibili per un messaggio di posta elettronica di Microsoft Outlook con "Blocca mittente" evidenziato

    Se utilizzi Outlook su Windows 10, modifica le impostazioni relative alla privacy in modo da ridurre al minimo la quantità di dati comunicati a Windows e a terze parti.

    Come bloccare lo spam in Yahoo Mail

    In Yahoo Mail, seleziona la casella accanto al mittente da bloccare. Fai clic sui tre puntini orizzontali e seleziona Blocca mittenti.

    Immagine della barra dei menu di Yahoo Mail con l'opzione "Blocca mittenti" evidenziata sotto l'icona dei tre puntini orizzontali

    Che cosa fare se si riceve un'email sospetta

    Se la maggioranza delle email di spam contiene innocuo materiale pubblicitario, alcune tuttavia sono il punto di accesso di truffe o tentativi di phishing. Si tratta di messaggi che possono apparire convincenti, poiché sembrano provenire dalla tua banca o da un'altra fonte attendibile. Se non hai la certezza che una data email sia autentica, non fare clic su alcun collegamento e se ti imbatti in una frode inoltra una segnalazione di truffa online.

    Anche aprire un'email di spam può essere pericoloso. Per questo ti consigliamo di utilizzare strumenti automatizzati per la scansione della posta elettronica e il miglior software antivirus, in modo da individuare spam e malware nelle email prima di aprirle.

    Proteggi la tua posta elettronica con AVG

    AVG AntiVirus Free offre una protezione completa da virus e malware. La funzione Protezione email blocca automaticamente i messaggi di posta sospetti che contengono allegati pericolosi o collegamenti dannosi. Dotato di una sicurezza a sei livelli, AVG AntiVirus Free ti protegge dall'ampia gamma di minacce che si incontrano oggi sul Web.

    E a tutto ciò si aggiungono di continuo nuove funzionalità, come i firewall e il monitoraggio delle violazioni dei dati. Installa subito AVG AntiVirus Free: è gratis!

    Ottieni gratis la protezione anti-spam con AVG AntiVirus

    Installazione gratuita

    Proteggi la tua rete wi-fi con AVG Mobile Security

    Installazione gratuita
    Suggerimenti
    Protezione
    Danielle Bodnar
    5-05-2023