Benvenuto nel nostro casinò! Prendi qualcosa da bere, accomodati e scopri tutti i fantastici e magici giochi che puoi fare se vuoi giocare d'azzardo con i tuoi dati e la tua sicurezza online... senza ottenere, letteralmente, un solo vantaggio in cambio. Proprio così. 

Sei un tipo che ama il rischio? Allora tieni pronte le fiche (in questo caso, i tuoi dati preziosi, come dettagli della carta di credito, numeri dei conti bancari e identità) e vieni a vedere, perché qui troverai solo alcuni dei divertimenti offerti dalla casa.

1. Creare o accedere ad account sconosciuti

Se ti piace correre grandi rischi senza alcuna prospettiva di essere ricompensato, questo è il modo perfetto per trascorrere il tempo. Tutto ciò che devi fare è iniziare a creare account in siti Web a caso o accedere ad account esistenti usando i collegamenti che trovi online. Sii assiduo e determinato e perderai tutto in un batter d'occhio. 

Ecco i dettagli: hacker, truffatori e simili creano 1,4 milioni di nuovi siti di phishing ogni mese, con la speranza di farti cadere nel tranello e indurti a rivelare importanti credenziali di accesso o informazioni sugli account. Per lo più non restano online a lungo, ma prima di essere costretti a chiudere riescono comunque a truffare qualcuno.

Se consideri che ci sono meno di 200 milioni di siti Web attivi in Internet in questo momento, e la maggior parte prevede account da creare o ai quali eseguire l'accesso, le probabilità di trovarsi ad accedere a un sito Web falso sono circa dello... 

0,7%

La stessa probabilità di incontrare un ragazzino di 11 anni che si chiama Davide. 

Non sembra molto grave, vero? Ma i criminali hanno qualche asso nella manica per aumentare le probabilità a loro favore. Ad esempio, potresti ricevere un messaggio email con un'offerta allettante o un "avviso urgente" che richiede la tua attenzione immediata... e cerca di indurti a eseguire l'accesso nella versione falsa di una schermata che ti è familiare. Note come "email di phishing", sono molto insidiose e sono tutto quello che occorre ai truffatori per aumentare significativamente le probabilità che gli utenti facciano clic su qualche pericoloso link o pulsante.

Ma non sembri soddisfatto. Forse stai cercando qualcosa di più rischioso?

2. Aprire email ricevute da sconosciuti

Questo è un vero classico. Le persone rischiano usando il proprio account email fin da quando la posta elettronica è stata inventata. Ma, fino a poco fa, non era mai stato così semplice rovinarsi la giornata con un solo clic sbagliato. 

Questo perché i messaggi email (inclusi, appunto, quelli di phishing) sono il metodo preferito dagli hacker per truffare gli utenti. Infatti, la posta elettronica è all'origine del 90% di tutte le infezioni malware, ed è la via preferenziale per danneggiare gli utenti. È stato segnalato che 1 email su 50 inviate oggi presenta contenuti dannosi, quindi se iniziassi ad aprire email a caso, le probabilità di essere infettato dal malware sarebbero circa del…

2%

Più o meno la stessa probabilità di qualificarti per diventare membro della più nota società ad alto QI, Mensa.

La "buona" notizia è che con l'aumento degli strumenti per il blocco dello spam integrati nei più diffusi provider email è molto difficile essere infettati dalla maggior parte di queste email. La cattiva notizia è che a volte le email degli hacker sono studiate tanto attentamente e sembrano così convincenti e autentiche, che riescono a ingannare non solo il filtro antispam, ma anche il tuo buon senso. Per questo motivo, ogni volta che in un'email viene richiesto di fare clic su un collegamento o un pulsante, oppure di scaricare un allegato che non riconosci o comprendi, meglio evitare... a meno che tu non abbia proprio voglia di correre il rischio.

A proposito di…

3. Scaricare app sconosciute

Gli smartphone sono piuttosto comuni al giorno d'oggi, come avrai sicuramente notato. E dal momento che con il tuo dispositivo mobile puoi fare di tutto, perché non puntare sui tuoi dati?

Non c'è niente che la gente apprezzi di più di una buona app. Che sia un gioco, un nuovo sistema di controllo delle calorie o un'app di offerte, ce n'è sempre una per quasi qualsiasi esigenza... e gli hacker lo sanno. Questo è il motivo per cui hanno riempito il mercato di app il cui solo scopo è quello di ingannare gli utenti, che scaricandole infettano i propri dispositivi e possono essere derubati. 

Può sembrare un'esagerazione, ma è tutto vero: 24.000 app pericolose vengono bloccate ogni giorno negli app store per Android. Presupponiamo che Google rilevi il 99% di tutte le app pericolose e che Google Play accetti, in media, 6.140 nuove app ogni giorno: le probabilità di scaricare un malware che sia riuscito a sfuggire ai controlli sarebbero del...

3%

Una probabilità maggiore di quella che hai di incontrare la tua anima gemella a un appuntamento al buio.

Naturalmente, questa statistica si fonda sul presupposto che l'1% del malware riesca a passare inosservato; in realtà questo numero è anche inferiore. Tuttavia, il malware che riesce a passare inosservato, tende ad avere successo prima di essere scoperto, quindi le probabilità di essere infettati da app installate casualmente può in realtà essere superiore.

Queste cifre sono ancora troppo basse per te? Non preoccuparti, abbiamo qualcosa di più rischioso...

4. Visitare siti a caso

La roulette normale non ti stimola più, ma non sei ancora pronto per passare alla roulette russa? Allora forse vorrai provare questo gioco. 

Il malware si trova ovunque in Internet, mascherato tra i download, tra i messaggi email e, naturalmente, nei siti Web. Inizia a esplorare il Web con superficialità e sarà solo questione di tempo: prima o poi incapperai in un sito Web con uno sgradevole virus che potrebbe (e probabilmente lo farà) diffondersi nel tuo PC o telefono. Infatti, ci sono circa 18,5 milioni di siti Web infetti da malware in qualsiasi momento. Con meno di 200 milioni di siti attivi disponibili nel Web in questo istante, se inizi a provare ogni collegamento che ti capita, le tue probabilità di essere infettato a ogni clic salirebbero circa al…

9,25%

Una possibilità superiore di quella di essere ammesso all'università di Harvard. 

Queste percentuali sono piuttosto allarmanti, vero? Ma se desideri provare il brivido di correre un rischio maggiore, la brutta notizia è che la maggior parte di questi 18,5 milioni di siti Web sono piccoli siti locali, poco sicuri e gestiti a livello amatoriale. Non si tratta dei siti Web che in genere compaiono sulla pagina iniziale di Google. Quindi, se vuoi davvero vivere sul filo del rasoio, visita il sito Web della tua parrocchia e fai follie.

5. Usare reti Wi-Fi pubbliche

Questo rappresenta un vero rischio: nel caso i precedenti non ti avessero convinto abbastanza.

Quando viaggi (o ti rilassi semplicemente al bar), approfitti con piacere di un hotspot Wi-Fi. In fondo, a tutti piace accedere gratis a Internet e la comodità di una connessione Wi-Fi pubblica è troppo allettante per rinunciarvi. Non è così? Lo sanno tutti... inclusi gli hacker che cercano un bersaglio facile.

Dal momento che la maggior parte delle reti Wi-Fi aperte non è crittata, la connessione è semplice e gli hacker possono tranquillamente spiare le attività degli utenti connessi (bastano poche competenze tecniche e gli strumenti giusti). Questo significa che gli hacker potrebbero vedere cosa stai cercando, i siti che visiti e anche ciò che stai digitando (incluse password e informazioni bancarie!). Se inizi a connetterti a ogni rete Wi-Fi pubblica che incontri, le probabilità di trovarne una completamente priva di protezione saranno circa del…

25%

Quasi la stessa probabilità che una persona sopra i 65 anni non sappia nuotare

Queste sì che sono cifre spaventose. E, purtroppo, non ci sono risvolti positivi in questo caso. Le reti Wi-Fi pubbliche non crittate sono sempre un rischio e se ti capita di connetterti a una di queste, devi proprio sperare che non ci siano hacker in agguato. Perché, se ci fossero, sicuramente spierebbero tutto ciò che fai quando sei connesso. A meno che, ovviamente, tu non usi una VPN.

Adesso sei convinto? OK, allora vai avanti. Hai tutto da perdere e niente da guadagnare, ma… giusto, hai AVG, vero? Tu non sei il tipo che gioca d'azzardo... ma quando si tratta di questo tipo di giochi, il modo migliore per vincere è non giocare.

AVG AntiVirus FREE Download GRATUITO