34985732303
Blog AVG Signal Protezione Internet Che cos'è lo streaming e come funziona?
Signal-What-is-streaming-Hero-refresh

Sono lontani i tempi in cui impiegavi ore solo per scaricare qualche canzone. Ora lo streaming offre la massima convenienza nell'accesso ai contenuti multimediali: basta fare clic su un pulsante e la tua canzone, il tuo film o il tuo programma preferito partirà all'istante! Ma cosa si intende esattamente per streaming?

Questo articolo contiene:

    Cosa si intende per streaming?

    Trasmettere in streaming significa inviare e ricevere pacchetti di dati in un flusso continuo attraverso una rete. Lo streaming consente di avviare la riproduzione dei contenuti mentre il resto dei dati è ancora in transito. Lo streaming online è comunemente utilizzato per audio, video e giochi.

    Ad esempio, non appena il computer o il telefono riceve i dati corrispondenti all'inizio di un film, è possibile iniziare a guardarlo. Mentre la riproduzione del film continua, il resto dei dati viene trasmesso al dispositivo. 

    A condizione che tu abbia una connessione Internet affidabile, il tuo dispositivo sarà in grado di riprodurre l'intero film in modo fluido senza interruzioni. Ogni volta che hai utilizzato servizi musicali come Spotify o Apple Music, lettori video come YouTube o Netflix, app come Twitch o determinati tipi di giochi, è entrato in azione lo streaming.

    Come funziona lo streaming?

    Per essere riprodotti in streaming, i contenuti, ad esempio una canzone, vengono suddivisi in pezzi più piccoli, o pacchetti di dati. Questi ultimi vengono inviati al browser, dove il lettore audio interpreta i dati come audio. Non appena il browser ha ricevuto abbastanza pacchetti, inizia a riprodurre il brano.

    Un lettore audio o video raccoglie i pacchetti di dati in arrivo nel proprio buffer. Quando la connessione Internet è troppo lenta, il lettore può rimanere bloccato a causa di problemi di buffering. Può essere necessario attendere alcuni secondi o addirittura minuti prima che nel buffer si sia accumulata una quantità di contenuti sufficiente per riprendere la riproduzione.

    Per fornire contenuti per lo streaming, le aziende hanno bisogno di server o piattaforme cloud per l'archiviazione. I colossi del settore come Netflix dispongono di reti per la distribuzione dei contenuti che tengono i contenuti più popolari memorizzati nella cache e in prossimità del luogo in cui verranno trasmessi in streaming. Ciò consente di ridurre la latenza e i costi della larghezza di banda e facilita la visione della TV online.

    Come consumatore di contenuti in streaming, avrai bisogno di una connessione Internet affidabile con una velocità sufficiente. Dovrà essere di almeno 2 Mbps (megabit al secondo) per fornire una buona esperienza di streaming, senza ritardi o riduzioni di qualità. Se la connessione è troppo lenta, vedrai costantemente delle pause mentre il tuo dispositivo gestisce il processo di buffering. Se vuoi guardare qualcosa in HD o 4K, dovrai avere una connessione ancora più veloce, di almeno 5 Mbps.

    Quando esegui lo streaming online, i contenuti, ad esempio una canzone o un programma TV, vengono suddivisi in pacchetti di dati più piccoli che vengono inviati al browser.Lo streaming ti consente di guardare programmi online senza dover scaricare preventivamente file di grandi dimensioni.

    Qual è la differenza tra streaming e download?

    Lo streaming e il download non sono la stessa cosa. Quando scarichi un film o una canzone, il file viene salvato sul tuo disco rigido. Nella maggior parte dei casi, puoi iniziare a guardare o ascoltare solo dopo che il download è concluso. Lo streaming, al contrario, riproduce contenuti multimediali senza scaricare alcun file.

    Con il download hai il vantaggio di non dover gestire eventuali problemi di buffering e di salvare i tuoi contenuti preferiti in una posizione comoda. Tuttavia, una volta scaricato, un file occupa spazio sul disco rigido. Se intendi scaricare molti file multimediali di grandi dimensioni (come i film HD), esaurirai molto rapidamente tutto lo spazio disponibile

    Lo streaming può talvolta risultare difficile se disponi di una connessione Internet lenta, ma in questa modalità di trasmissione i contenuti non occupano mai spazio. E grazie all'enorme varietà di opzioni disponibili (servizi musicali come Spotify e Apple Music, lettori video come YouTube, Netflix, Hulu e HBO Max, piattaforme di social streaming come Twitch e una molteplicità di giochi e app) lo streaming è diventato più facile che mai.

    Quali tipi di contenuti possono essere trasmessi in streaming?

    Nell'attuale panorama multimediale esiste un'ampia gamma di contenuti che possono essere trasmessi in streaming: audio e video sono le forme più tradizionali, tra cui musica, podcast, programmi TV e film. Ma sempre più spesso sono disponibili nuove opzioni di streaming tra cui giochi, app e addirittura eventi live.

    Musica e altro audio

    Lo streaming audio, che include sia musica che podcast, è diventato incredibilmente popolare. Lo streaming di file musicali consente di riprodurre un'infinità di canzoni di artisti differenti, senza dover scaricare un solo file.

    Servizi come Spotify, Pandora e Apple Music mettono a disposizione per lo streaming milioni di tracce al semplice tocco di un pulsante. Alcuni, come Pandora, ti fanno scegliere un genere o uno stato d'animo per poi proporti playlist su misura per i tuoi gusti. Altri, come Spotify, riproducono esattamente quello che selezioni, benché le playlist abbiano comunque un ruolo importante nella piattaforma. Apple Music offre una combinazione di entrambe le opzioni. 

    I podcast possono essere trasmessi in streaming o scaricati per essere ascoltati successivamente e sono disponibili attraverso servizi come iTunes e Stitcher. Puoi anche ascoltare in streaming i tuoi file audio su altri dispositivi presenti in casa (ad esempio indicando al telefono di riprodurre l'audio tramite altoparlanti Bluetooth).

    Video

    I video sono stati i primi contenuti a essere trasmessi in massa in streaming, a partire dalla diffusione di servizi come YouTube. Invece di dover scaricare file multimediali di grandi dimensioni, lo streaming video prevede la compressione dei dati in piccoli pacchetti che vengono inviati al tuo dispositivo, dove sono decompressi e visualizzati.

    Durante una sessione di streaming, il video esegue costantemente il buffering: mentre visualizzi un pacchetto di dati, quello successivo è in fase di decompressione, in modo che tu possa vedere l'intero film o programma televisivo senza interruzioni.

    Alcuni dei servizi di streaming video più diffusi oggi sono YouTube (ancora lui!), Netflix, HBO Max, Amazon Prime, Hulu, Google Play e Disney+. 

    Lo streaming video consente di risparmiare tempo e problemi. Invece di scaricare file di grandi dimensioni, che occuperebbero parecchio spazio di archiviazione sul tuo dispositivo, puoi guardare tutto quello che vuoi senza dover archiviare nulla.

    Tuttavia, potresti incontrare qualche problema se cerchi di riprodurre in streaming i tuoi contenuti preferiti mentre sei all'estero. Molti siti sono bloccati in base alla posizione, ovvero limitano determinati contenuti a determinate aree. Se sei in viaggio e desideri accedere ai tuoi contenuti come se fossi a casa, puoi comunque farlo, ma dovrai utilizzare una VPN (rete privata virtuale).

    Una VPN protegge tutto il traffico Internet da e verso il tuo computer inviandolo attraverso un tunnel criptato.Una VPN invia il tuo traffico Internet attraverso un tunnel criptato.

    Una VPN cripta la tua connessione e ti permette di scegliere dove appare il dispositivo nascondendo il tuo indirizzo IP. Questo ti consente di impostare la posizione in modo da risultare come se ti trovassi in un altro paese, aggirando così i blocchi sul contenuto. Hai in mente di fare un viaggio? Scarica AVG Secure VPN per criptare la tua connessione mentre sei in giro.

    Giochi e app

    Lo streaming dei giochi, o gioco in cloud, funziona analogamente a quello audio e video. La riproduzione in streaming di giochi consente di risparmiare spazio e limita le richieste di elaborazione sul tuo dispositivo caricando tutto su un server di gioco esterno: tutto quello che devi fare è connetterti in modalità wireless. 

    Quando giochi in questo modo, fondamentalmente invii i comandi a un computer più potente che li esegue e ritrasmette in streaming i risultati al tuo dispositivo. Solo di recente la velocità delle connessioni Internet è aumentata a sufficienza per far sì che questo processo sia attuabile in tempo reale.

    Apple dispone ora di alcuni giochi che includono solo le funzionalità di base nel download e trasmettono in streaming nuovi livelli o altri contenuti quando gli utenti ne hanno bisogno tramite un processo definito risorse on demand. Analogamente, Google Stadia è un nuovo servizio di streaming di giochi che consente di utilizzare qualsiasi dispositivo in grado di accedere a un browser per giocare: non servono più dischi, download o console. 

    Con tutta probabilità, altri servizi per lo streaming di giochi e app sono in fase di sviluppo. E a seconda delle tue esigenze, potrebbe esserci qualche vantaggio a giocare su una VPN, sia con GTA 5 che con qualsiasi altro gioco.

    Cos'è lo streaming live e come funziona?

    Lo streaming live funziona in modo simile a quello di altri tipi di contenuti, ma viene utilizzato per eventi speciali come incontri sportivi o dibattiti politici. Mentre guardi, lo stream archivia e visualizza temporaneamente piccole quantità di dati sul tuo dispositivo, per poi eliminarle quando vai avanti. 

    Quando guardi uno stream live, visiti un sito Web (ad esempio di notizie o di sport) ospitato su un server Web. Questo si connette a un server multimediale, che trasmette il contenuto al tuo dispositivo utilizzando un protocollo in tempo reale (RTP) e un protocollo di streaming in tempo reale (RTSP). Tramite questi protocolli, i file video vengono inviati in un formato più piccolo (compresso) e quindi visualizzati in un formato di qualità superiore (decompresso) sul tuo dispositivo.

    Come in qualsiasi tipo di streaming, quando guardi un live stream, non ricevi mai un file reale, ma solo le parti necessarie per vivere l'esperienza di visualizzazione live in un dato momento. Di recente, le piattaforme di social media hanno iniziato a incorporare elementi di streaming live, come Facebook Live e Instagram Live.

    Perché utilizzare lo streaming di contenuti?

    Perché fare ricorso allo streaming Internet? La risposta è semplice: lo streaming di contenuti è comodissimo!

    Ottieni una riproduzione immediata: non devi più attendere che il contenuto venga scaricato. Con lo streaming puoi iniziare ad ascoltare o a guardare quello che vuoi quasi immediatamente.

    Evita costi elevati e la pirateria informatica: potrebbe essere costoso acquistare un CD o un download digitale di tutti i gruppi che ti piacciono. E scaricare album da siti torrent è illegale. Lo streaming ti offre il meglio dei due mondi: pagando un'esigua quota mensile per un servizio di streaming puoi evitare di acquistare o procurarti illegalmente tutti i contenuti a cui desideri accedere.

    Risparmia spazio: a differenza del download, lo streaming non archivierà file di grandi dimensioni sul tuo dispositivo. Avrai accesso a un'enorme quantità di musica e film senza riempire il tuo disco rigido.

    Accedi a contenuti live: desideri assistere a eventi live importanti come dibattiti politici o incontri sportivi, ma non hai una TV? Lo streaming live ti consente l'accesso dal tuo laptop o da un altro dispositivo.

    Accedi ai contenuti anche dall'estero: sei in viaggio all'estero ma intendi comunque guardare il tuo programma preferito come se fossi a casa? Uno dei vantaggi offerti da una VPN è che puoi cambiare il tuo indirizzo IP per ricevere in streaming i tuoi contenuti preferiti dal tuo paese d'origine anche mentre sei all'estero.

    Come migliorare l'esperienza di streaming

    Hai difficoltà a riprodurre in streaming i tuoi contenuti preferiti? Ecco alcune soluzioni per ottimizzare lo streaming sul computer, sul telefono o su un altro dispositivo:

    • Potenzia il Wi-Fi: per una corretta riproduzione di contenuti in streaming hai bisogno di velocità sufficiente per la tua connessione Internet. Prova ad aumentare la potenza del segnale Wi-Fi di casa per migliorare la velocità di streaming.

    • Riduci il buffering: la velocità di Internet potrebbe non essere l'unico fattore che causa il buffering. Consulta i nostri suggerimenti per ridurre il buffering durante lo streaming.

    • Sblocca le opzioni di streaming: sei in viaggio all'estero e scopri che le tue normali opzioni di streaming sono bloccate in base alla tua posizione attuale? Utilizza una VPN per sbloccare i siti Web da cui desideri ricevere contenuti in streaming.

    • Impedisci la limitazione di banda da parte del provider Internet: Il tuo provider Internet può limitare la velocità di Internet se nota che stai utilizzando molta larghezza di banda. Utilizza una VPN per impedire la limitazione di banda da parte del provider Internet ed esegui lo streaming senza restrizioni.

    • Proteggiti durante lo streaming su reti Wi-Fi pubbliche: anche se rimetterti in pari con le puntate del tuo programma preferito può sembrarti un ottimo modo per trascorrere il tempo di attesa in aeroporto, l'utilizzo di una rete Wi-Fi pubblica presenta notevoli rischi. Utilizza una VPN per proteggere nomi utente e password personali sulle reti Wi-Fi pubbliche.

    • Pulisci i tuoi dispositivi: il tuo computer potrebbe avere difficoltà a riprodurre in streaming se è pieno di file spazzatura e altri avanzi digitali. Prova a pulire il tuo PC o ad accelerare il tuo Mac per ottimizzare le prestazioni.

    • Assicurati di avere memoria sufficiente: senza una quantità di RAM sufficiente, il tuo computer potrebbe avere difficoltà a riprodurre in streaming se contemporaneamente utilizzi un sacco di altre app. In rari casi, potrebbe addirittura essere necessario aggiornare la RAM per migliorare le prestazioni di streaming.

    • Ottimizza il PC per il gioco: che tu voglia riprodurre giochi in streaming o giocare online, è sempre una buona idea potenziare la tua piattaforma di gioco per un'esperienza di gioco ottimale.

    Lo streaming può avere dei lati negativi?

    Benché lo streaming sia molto conveniente e di gran moda di questi tempi, ci sono alcuni svantaggi da prendere in considerazione. 

    Se non hai una connessione Internet stabile e veloce e/o una larghezza di banda sufficiente, lo streaming risulterà piuttosto difficile. La riproduzione dei contenuti multimediali potrebbe interrompersi o andare a scatti mentre viene completato il buffering, compromettendo così la tua esperienza di visione o di ascolto. 

    Inoltre, a seconda del servizio di streaming in uso, la qualità potrebbe non essere costante. Se la connessione Internet va a singhiozzo, potrebbe accadere che il programma televisivo che stai guardando si avvii e si arresti o che appaia sfocato oppure che immagini e audio non siano sincronizzati. Se sei abituato a Blu-Ray di alta qualità, noterai sicuramente un calo. Purché tu disponga di una buona connessione Internet, lo streaming dovrebbe funzionare bene. 

    Ma con così tanti servizi di streaming che offrono i loro contenuti proprietari, il rischio è un'impennata dei costi derivante dalla sottoscrizione di più abbonamenti. Potresti anche provare una certa preoccupazione riguardo al tracciamento online, alla raccolta di dati e alla quantità di informazioni personali che possono essere divulgate e quindi raccolte da aziende interessate a conoscere le tue preferenze di ascolto e visione.

    I servizi di streaming sono stati inoltre oggetto delle critiche di molti artisti, che hanno affermato che per colpa di queste piattaforme non sono più ricompensati adeguatamente per il loro lavoro. Tidal, la piattaforma di streaming musicale di proprietà di Jay-Z, è un servizio che si ripromette di destinare agli artisti una percentuale più equa dei profitti.

    Ci sono rischi per la sicurezza dello streaming?

    Lo streaming presenta alcuni rischi per la sicurezza, soprattutto quando si utilizzano siti di streaming che non hanno una buona reputazione. I colossi come Netflix e Spotify sono sicuri, ma puoi imbatterti anche in parecchi siti di streaming sospetti

    Come capire se sei incappato in un sito Web di streaming non sicuro? Se il sito non è molto conosciuto, ma offre comunque una vasta scelta di film e programmi televisivi popolari, potrebbe trasmetterli in streaming illegalmente, vale a dire che potrebbero essere copie pirata. Se il sito ha i titoli più recenti, come i film che sono ancora nei cinema, è probabile che siano piratati.

    Un altro campanello d'allarme è dato dalla comparsa di valanghe di annunci sul tuo dispositivo non appena visiti il sito di streaming. Tali annunci possono contenere software dannoso, che può infettare il tuo dispositivo non appena vengono visualizzati. Prova a utilizzare uno strumento di blocco degli annunci per impedirne il caricamento. 

    Se non sei sicuro che un sito sia legittimo, è una buona idea cercare "[sito di streaming] + recensioni" o "[sito di streaming] è legittimo". Dovresti anche prestare attenzione a questi altri segni rivelatori di siti Web non sicuri. E assicurati di proteggerti da download pericolosi, virus e altro malware con uno strumento potente per la scansione di virus e la rimozione di malware.

    Rimani al sicuro e mantieni l'anonimato durante lo streaming

    Il solo fatto che non stai scaricando file nel tuo dispositivo durante lo streaming non vuol dire che non ci siano rischi. Come accennato in precedenza, è importante assicurarsi di utilizzare un sito legittimo che disponga delle licenze appropriate per i contenuti offerti. 

    Inoltre, puoi utilizzare una VPN (rete privata virtuale) per criptare la connessione in modo da mantenere la privacy online. Mediante una VPN puoi modificare facilmente la tua posizione (virtuale), impedendo così ai servizi di streaming e agli inserzionisti di mostrarti annunci mirati in base alla tua posizione.

    Durante lo streaming online, l'utilizzo di una VPN può aiutarti a proteggere la privacy e i dati personali.L'utilizzo di una VPN durante lo streaming ti consente di accedere a contenuti non disponibili nella posizione in cui ti trovi.

    Indipendentemente dal fatto che tu sia in viaggio all'estero e voglia accedere ai tuoi programmi preferiti come se fossi a casa o che tu intenda rimanere al sicuro nella rete Wi-Fi pubblica, AVG Secure VPN garantirà protezione e anonimato per le tue attività online.

    Ottieni la massima velocità di streaming e accedi anche ai contenuti soggetti a restrizioni con AVG Secure VPN

    Prova gratuita

    Ottieni la massima velocità di streaming e accedi anche ai contenuti soggetti a restrizioni con AVG Secure VPN

    Prova gratuita
    Internet
    Protezione
    Nica Latto
    28-07-2021