94189949541
Blog AVG Signal Protezione Truffe Truffe comuni su Venmo: come evitarle e restare protetti
Signal-How-to-Avoid-Venmo-Scams-Hero

Che cos'è Venmo?

Venmo è un'app per lo scambio di denaro tra amici, parenti e altri contatti personali. Venmo funziona come un portafoglio digitale per pagamenti e trasferimenti veloci di denaro peer-to-peer. La popolarità di Venmo è cresciuta rapidamente, tanto da essere uno dei metodi di pagamento preferiti da molti studenti e piccole imprese.

Questo articolo contiene:

    Venmo è di proprietà di PayPal, un'altra popolare app di servizi di pagamento per trasferimenti di denaro. La differenza è che PayPal è più associato alle transazioni commerciali, mentre il servizio di pagamento di Venmo è pensato per essere utilizzato tra amici e parenti.

    Ecco alcune situazioni in cui Venmo può essere utile:

    • Dividere il conto al ristorante

    • Pagare il taxi

    • Pagare le attività di gruppo

    • Pagare gli acquisti online

    • Dividere l'affitto tra coinquilini

    Come per molte altre app, il successo di Venmo è dovuto al fatto che è pratico, oltre che disponibile per dispositivi Android e iOS. Anche se è stato ideato per essere utilizzato tra amici e parenti, la facilità d'uso di Venmo lo ha reso popolare anche per le transazioni tra estranei, soprattutto per l'acquisto e la vendita di beni. La crescente popolarità di Venmo e la sua diffusione sempre più ampia sono all'origine dell'aumento delle truffe legate a Venmo.

    Venmo è sicuro?

    In generale, Venmo è sicuro, perché prevede diverse misure per proteggere i trasferimenti di denaro. Bisogna però considerare che è nato per essere utilizzato con persone che si conoscono e di cui ci si fida. Quando viene utilizzato per altri scopi, ad esempio per transazioni con sconosciuti, i rischi per la sicurezza aumentano a causa delle falle intrinseche del sistema. Le frodi e altre truffe Venmo spesso sfruttano queste debolezze.

    Ecco le principali misure di sicurezza di Venmo:

    • PIN: Venmo richiede un PIN ogni volta che si accede all'app. Il PIN può essere richiesto anche quando si inviano pagamenti ad altri account Venmo. Se il telefono è dotato di impostazioni biometriche, è possibile configurare Touch ID, Face ID o l'accesso tramite impronta digitale, ma è importante considerare alcuni rischi per la sicurezza derivanti dai blocchi biometrici.

    • Autenticazione a due fattori: Venmo utilizza l'autenticazione a due fattori per impedire ai truffatori di violare un account. Se l'app non riconosce il dispositivo con cui si accede all'account, invia un codice per verificare l'accesso.

    Per Venmo e altre app di pagamento è più sicuro configurare l'autenticazione a due fattori (2FA).L'autenticazione a due fattori (2FA) utilizza una combinazione di password, dati biometrici e notifiche per rendere gli account ancora più sicuri.

    Venmo è un modo sicuro per ricevere denaro da persone conosciute, ma bisogna fare attenzione quando si effettuano transazioni con estranei. Venmo non dispone di un sistema di riaddebito per stornare i pagamenti in caso di contestazioni e l'app non prevede un risarcimento per gli acquirenti vittime di truffe. Questi problemi possono essere risolti solo attraverso l'istituto che ha emesso la carta di credito e le truffe Venmo che promettono falsi rimborsi sfruttano proprio questo aspetto.

    Anche le truffe Venmo su Craigslist sono frequenti. I truffatori possono ingannare un venditore affermando di aver effettuato il pagamento su Venmo per poi sparire una volta ricevuta la merce. Inoltre, le carte rubate possono essere utilizzate per effettuare pagamenti su Venmo, che verranno riaddebitati dall'istituto da cui è stata emessa una carta dopo la transazione.

    È sicuro verificare l'identità su Venmo?

    Usare Venmo per verificare la propria identità è sicuro, ma è bene sapere che i truffatori mirano a intercettare le informazioni personali. Di per sé Venmo è considerato una piattaforma sicura, ma è noto che hacker esperti si spacciano per rappresentanti dell'azienda per indurre le vittime a fornire informazioni sensibili.

    Il fatto di fornire involontariamente informazioni di identificazione personale ai truffatori è uno dei principali rischi di Venmo. Questi dati possono poi essere venduti o sfruttati in altro modo.

    Inoltre, Venmo potrebbe chiedere di verificare il numero di previdenza sociale (SSN, Social Security Number) per confermare l'identità digitale. Queste informazioni sono molto preziose e i truffatori potrebbero cercare di ingannarti per ottenerle. Scopri gli scenari in cui Venmo richiede queste informazioni, per poter estirpare le truffe.

    Ecco quando Venmo chiederà il numero di previdenza sociale:

    • Se si inviano 300 o più dollari in un periodo di 7 giorni

    • Se si trasferiscono 1.000 o più dollari alla banca in un periodo di 7 giorni

    • Se si crea un account di gruppo

    • Se si elaborano più di 200 transazioni in un anno solare utilizzando un profilo aziendale

    Venmo chiederà di verificare l'identità nell'app stessa, tramite Settings (Impostazioni) > Identity Verification (Verifica identità). Non inviare mai il tuo numero di previdenza sociale via email. Se non sei sicuro che un'email sia stata inviata dal supporto tecnico di Venmo, contattalo direttamente per verificare la tua identità.

    Come funzionano le truffe Venmo?

    I truffatori Venmo sfruttano le situazioni in cui le vittime abbassano la guardia. Utilizzano tecniche di social engineering per indurre le vittime a fornire informazioni personali oppure sfruttano i punti deboli della sicurezza di Venmo, ad esempio la mancanza di una funzionalità di riaddebito.

    I truffatori Venmo spesso si fingono rappresentanti dell'azienda e chiedono informazioni personali, un po' come avviene nelle truffe del supporto tecnico. Le truffe Venmo possono essere perpetrate tramite SMS, email, telefono o anche comunicazione diretta. Poiché Venmo è un'azienda affidabile, le vittime ignare possono fornire i dati del conto corrente o persino il numero di previdenza sociale.

    I truffatori approfittano del fatto che Venmo è un'azienda nota e rispettabile per indurre gli utenti a fornire informazioni personali.I truffatori Venmo possono spacciarsi per rappresentanti dell'azienda per cercare di indurre gli utenti a fornire informazioni personali.

    I truffatori spesso si affidano a comunicazioni apparentemente urgenti che spingono le vittime ad agire senza riflettere. Se ricevi un'email di controllo di sicurezza di Venmo o un'altra notifica urgente, verifica sempre che sia stata inviata direttamente da Venmo, soprattutto se richiede informazioni personali.

    Le truffe Venmo avvengono spesso in occasione di acquisti o vendite con sconosciuti. Poiché l'app non è pensata per essere utilizzata con gli estranei, i truffatori sfruttano la mancanza di protezione dei pagamenti e degli acquirenti su Venmo.

    Le truffe Venmo che comportano il furto di identità sono sempre un rischio e le conseguenze possono essere devastanti. Scopri come prevenire il furto di identità e, se tu o qualcuno che conosci ne è vittima, segnala il furto di identità immediatamente per evitare ulteriori danni.

    Come riconoscere una truffa Venmo

    Alcune truffe Venmo sono evidenti, mentre altre sono subdole e abbastanza convincenti, ma ci sono sempre segni rivelatori. Per riconoscere una truffa Venmo, occorre sapere che cosa cercare e prestare attenzione ai dettagli, soprattutto durante i trasferimenti di denaro o quando viene richiesto di rivelare informazioni personali.

    Ecco che cosa cercare per identificare una potenziale truffa Venmo:

    • Domini sospetti: le aziende legittime, tra cui Venmo, utilizzano domini chiari e accessibili per rappresentare la propria attività. Se un URL o un sito Web sembra sospetto, probabilmente lo è.

    • Errori di battitura nell'URL: questo è un chiaro segno di truffa. I truffatori cercheranno di farti credere di avere a che fare con marchi affidabili modificando leggermente i loro indirizzi Web.

    • Messaggi diretti, email, SMS non richiesti: le comunicazioni casuali da parte di Venmo sono un segnale di allarme, soprattutto se richiedono informazioni personali. Ignora o segnala i falsi SMS di Venmo, le potenziali truffe telefoniche Venmo e altre comunicazioni sospette.

    • Offerte di lavoro o di affitto: in queste truffe, i "datori di lavoro" o i "locatori" chiedono di pagare in anticipo o di utilizzare il tuo account Venmo o il tuo conto corrente per spostare il denaro di qualcun altro. Se dai denaro in questi scambi, non aspettarti di essere rimborsato.

    • Premi o ricompense casuali: per richiedere il premio, ti verranno chiesti i dati di accesso a Venmo o altre informazioni personali. Non fornire e non inserire mai i tuoi dati di accesso al di fuori del sito Web o dell'app Venmo.

    • Truffe ai danni degli acquirenti: nelle truffe ai danni degli acquirenti qualcuno afferma di inviare un pagamento al tuo account Venmo dopo che hai spedito un articolo e caricato le informazioni di spedizione. Venmo non dispone di questa funzionalità e molto probabilmente non vedrai il denaro una volta spedito l'articolo.

    • Account falsi: i truffatori possono creare account Venmo falsi di persone reali per indurre le vittime a trasferire fondi. In generale, diffida delle richieste Venmo provenienti da sconosciuti.

    Le truffe Venmo più comuni

    Molte truffe Venmo utilizzano trucchi di social engineering per mettere a segno truffe personalizzate. Le truffe Venmo più comuni fanno leva su storie strappalacrime per manipolarti emotivamente. Alcune truffe utilizzano incentivi finanziari e tangenti, promettendo grandi ricompense se si invia denaro in anticipo.

    Ecco alcune truffe Venmo comuni attualmente in circolazione:

    Utilizzo di carte di credito rubate

    Le carte di credito rubate sono al centro di molte truffe di pagamento Venmo. I truffatori utilizzano carte rubate per trasferire denaro nei conti delle vittime. L'istituto che ha emesso la carta avvia quindi una procedura di riaddebito, stornando la transazione dopo che hai già inviato l'articolo. A causa di queste situazioni, Venmo consiglia di utilizzare l'app solo con i contatti più stretti.

    Invio di denaro per errore

    Con questo trucco, i truffatori trasferiscono denaro sul tuo conto utilizzando una carta di credito rubata e poi affermano che si è trattato di un errore. Chiedono di inviare il denaro sul loro conto personale e, quando l'istituto che ha emesso la carta di credito effettua un riaddebito per il trasferimento iniziale, diventi responsabile del denaro rubato, ma il truffatore è ormai sparito da tempo.

    Per evitare un'accusa di frode su Venmo, conserva il denaro inviato inizialmente. Se il denaro è stato veramente inviato al tuo conto per errore, il mittente risolvere il problema con l'istituto che ha emesso la carta.

    Vendite false, premi fasulli e ricompense fraudolente

    Una truffa comune prevede che il truffatore acquisti beni e li paghi tramite Venmo o tramite una falsa app Venmo. Una volta ricevuto l'articolo, il truffatore chiede di stornare la transazione, lasciandoti senza merce e senza denaro.

    I truffatori possono anche inviare messaggi in cui affermano che hai vinto "denaro gratis" su Venmo. Ti chiedono di fare clic su un collegamento e di immettere i tuoi dati di accesso a Venmo. Questo collegamento porta a un sito Web di phishing da cui cercano di sottrarti l'account e la password di Venmo. Un'altra versione di questo messaggio truffa di Venmo ti offre una carta regalo se completi un sondaggio.

    SMS o email di phishing di Venmo

    Le truffe Venmo possono assumere la forma di email di phishing o di messaggi di smishing (SMS phishing). I truffatori creano SMS o email fraudolente con la grafica di Venmo per farle apparire autentiche. Chiedono di fare clic su un collegamento o di immettere informazioni personali, come il numero di previdenza sociale, i dettagli del conto bancario o i dati della carta di credito.

    Esempio di SMS falso da Venmo, probabilmente una truffa di phishing.

    I collegamenti di phishing di Venmo conducono a falsi siti Web di pharming che imitano la pagina di accesso di Venmo, rubando i tuoi dati e le tue informazioni finanziarie quando provi ad accedere. Un vero SMS di Venmo non presenta errori di battitura, non chiede informazioni sensibili e non utilizza un tono insistente.

    Furto di identità di amici e familiari

    I truffatori creano account falsi di contatti che hai pagato in passato, utilizzando informazioni e immagini del profilo rubate. Poi ti contattano e ti chiedono pagamenti, di solito in modo casuale e con un carattere di urgenza. Dopo aver ricevuto una strana richiesta di Venmo, cerca la cronologia delle transazioni pubbliche, le informazioni sulla rete e contatta direttamente la persona per verificare che si tratti davvero di lei.

    Truffatori che vendono articoli difficili da trovare

    I truffatori possono utilizzare piattaforme come Facebook Marketplace per vendere oggetti ricercati, ad esempio biglietti per spettacoli sold out o l'ultima console di gioco. Quando è il momento di acquistare, il truffatore richiede il pagamento tramite Venmo. Una volta inviato il denaro, il venditore scompare insieme alla prospettiva di entrare in possesso dell'articolo. Purtroppo, Venmo non offre alcun sistema di tutela anti-frode o di protezione dell'acquirente per queste transazioni.

    Truffe di investimento

    Nelle truffe di investimento Venmo, qualcuno richiede una piccola somma di denaro su Venmo, promettendoti una somma maggiore se porterai altri investitori all'ovile, come in uno schema piramidale. La somma promessa non arriva mai e si perde l'investimento iniziale.

    Un'altra versione di questa frode è quella delle truffe con carte regalo, in cui un truffatore chiede di pagare qualcosa acquistando una carta regalo e poi di divulgare i dati della carta.

    Segnalazione di una truffa Venmo

    Esistono diversi modi per segnalare una truffa Venmo. È possibile contattare direttamente Venmo, ma, poiché l'app è stata ideata per essere utilizzata tra contatti fidati, la società non farà molto per prendere un truffatore. Al di fuori di Venmo, le autorità locali e le agenzie indipendenti come la FTC possono aiutare le vittime di truffe online.

    Ecco come segnalare un truffatore Venmo:

    • Segnala la frode su Venmo: accedi al sito ufficiale di Venmo e segnala l'incidente direttamente al team di supporto di Venmo. Sebbene le opzioni siano limitate, è comunque possibile contestare gli addebiti di Venmo dovuti a una truffa.

    • Informare le autorità: se hai perso del denaro, segnala la truffa su Internet alle agenzie governative, come la Federal Trade Commission (FTC) e l'Internet Crime Complaint Center (IC3). Dovresti anche contattare le autorità locali.

    • Controllare i conti bancari e Venmo: per evitare ulteriori danni, sostituisci la password del tuo account Venmo con una password complessa e controlla che sui tuoi conti bancari non siano presenti transazioni non autorizzate. Chiedi quindi all'istituto che ha emesso la tua carta di credito di bloccare o riaddebitare eventuali transazioni non autorizzate.

    Come proteggerti su Venmo

    Su Venmo la migliore difesa è la prevenzione. Poiché l'app non fornisce una protezione per le operazioni finanziarie, capire come i truffatori colpiscono può aiutarti a evitarli. Utilizza una VPN per criptare i dati finanziari che invii online e rispetta i termini di servizio di Venmo. Le truffe con Venmo sono spesso dovute a un uso non autorizzato, come le transazioni con gli estranei.

    Ecco alcuni consigli per la prevenzione per proteggersi su Venmo:

    Non fornire i tuoi dati al di fuori di Venmo

    I criminali informatici dispongono di mezzi sofisticati per indurti a fornire i tuoi dati personali. Non fare clic su collegamenti sconosciuti nelle email o negli SMS e verifica sempre il mittente. Se non sei convinto nemmeno dopo aver controllato la sicurezza del sito Web, è probabile che il messaggio sia una truffa.

    È vero che Venmo conferma la tua identità attraverso il tuo SSN, ma sii cauto nel comunicare questo numero. Ricorda che è bene conoscere gli scenari in cui è sicuro verificare la tua identità su Venmo. Per qualsiasi dubbio, contatta direttamente Venmo.

    Verifica da chi stai acquistando o a chi stai vendendo

    Anche se è meglio non farlo, è possibile utilizzare Venmo in sicurezza con uno sconosciuto, a patto di prendere ulteriori precauzioni. Se devi scambiare denaro con degli sconosciuti, è fondamentale verificare i loro account Venmo. Assicurati che abbiano un conto aziendale approvato da Venmo oppure indica il pagamento come "purchase" (acquisto) su un conto personale.

    Gli account aziendali approvati riporteranno la dicitura "Eligible items covered by Purchase Protection" (Articoli idonei coperti dalla protezione acquisti) sotto il pulsante "Pay" (Paga).

    Investi in solidi strumenti di sicurezza

    La pratica di una buona igiene digitale e l'utilizzo di strumenti di sicurezza informatica affidabili contribuiscono alla protezione dalle truffe Venmo e da altri attacchi.

    L'autenticazione a più fattori proteggerà gli account da accessi non autorizzati. Un altro strumento essenziale per la privacy è una VPN affidabile. Uno dei molti vantaggi offerti da una VPN è il criptaggio dei dati per evitare che le informazioni personali cadano nelle mani sbagliate.

    Schermata di AVG Secure VPN integrata in AVG Secure Browser.

    Utilizza un browser privato per impedire ai truffatori di tracciare le tue attività online

    Sebbene Venmo sia affidabile, la possibilità di essere truffati è alta. I truffatori possono utilizzare le informazioni rubate per tenere traccia dei dati su altri siti Web o compromettere gli altri account. Con le giuste abitudini e strategie è possibile evitare i truffatori Venmo, ma i tracker online possono essere più difficili da eliminare.

    AVG Secure Browser è un browser veloce, sicuro e privato che maschera la fingerprint del browser e impedisce ai truffatori di tracciare le tue attività online. Utilizza le funzionalità VPN e antivirus integrate per rafforzare la tua sicurezza online e bloccare i download dannosi. Inizia a navigare sul Web in tutta sicurezza oggi stesso con AVG Secure Browser.

    Naviga in modo sicuro e privato con AVG Secure Browser

    Installazione gratuita

    Proteggi il tuo iPhone dalle minacce con AVG Mobile Security

    Installazione gratuita
    Truffe
    Protezione
    Deepan Ghimiray
    28-10-2022
    -->