135421626766
Blog AVG Signal Privacy Social media Come visualizzare i contenuti sensibili su Twitter: la guida completa
Signal-How-to-See-Sensitive-Content-on-Twitter-Hero

Scritto da Danielle Bodnar
Pubblicato il giorno June 30, 2023

Cosa si intende per contenuti sensibili su Twitter?

Si tratta di contenuti che potrebbero offendere o turbare alcuni utenti. È vietato pubblicare contenuti multimediali violenti o che coinvolgono nudità o atti sessuali espliciti nelle immagini del profilo o dei banner, all’interno dei video in diretta e nelle foto di copertina delle community di Twitter.

Questo articolo contiene :

    L’accesso ai contenuti sensibili è vietato agli utenti di età inferiore ai 18 anni e a chiunque non specifichi la data di nascita. Alcuni contenuti, ad esempio quelli centrati sulla violenza gratuita, sono inaccessibili a chiunque, ma vi sono contenuti sensibili che possono essere visualizzati dagli utenti maggiorenni.

    I contenuti sensibili, o contenuti NSFW, sono accompagnati da un messaggio di avviso, quale “Questo contenuto potrebbe includere materiale sensibile” o “Questo tweet potrebbe includere contenuti sensibili”. Vediamo come modificare le impostazioni di Twitter in modo da visualizzare i contenuti sensibili.

    Come visualizzare i contenuti sensibili su Twitter

    È possibile modificare le impostazioni in modo da consentire la visualizzazione ogni volta che si accede a contenuti sensibili su Twitter. Ecco come fare:

    1. Su computer desktop, accedi al tuo account Twitter e fai clic su Altro. Se usi l’app mobile di Twitter, tocca l’icona del profilo.

      Il menu desktop di Twitter, con l’opzione Altro evidenziata
    2. Seleziona Impostazioni e supporto e poi Impostazioni e privacy.

      Accedi a Impostazioni e supporto, quindi a Impostazioni e privacy
    3. Fai clic su Privacy e sicurezza e seleziona Contenuti visualizzati.

      Nelle impostazioni relative a privacy e sicurezza, accedi a Contenuti visualizzati
    4. Seleziona la casella accanto a Mostra contenuti multimediali potenzialmente sensibili (o deselezionala per non visualizzare più tali contenuti).

      L’impostazione “Mostra contenuti multimediali potenzialmente sensibili” consente di autorizzare o bloccare i contenuti sensibili su Twitter.

    Come modificare le impostazioni di ricerca di Twitter

    È anche possibile modificare le impostazioni di Twitter in modo che i contenuti sensibili vengano visualizzati nei risultati di ricerca. La procedura è simile a quella che bisogna seguire per consentire la visualizzazione dei tweet con contenuto sensibile descritta sopra.

    Come disattivare la visualizzazione dei contenuti sensibili nelle ricerche Twitter

    È possibile modificare le impostazioni sulla privacy di Twitter in modo da rimuovere gli avvisi di contenuto sensibile dalla timeline di Twitter. Ecco come consentire (o impedire) la visualizzazione dei contenuti sensibili nei risultati di ricerca:

    1. Su computer desktop, accedi a Twitter e seleziona Altro. Nell’app mobile, tocca l’icona del profilo.

      Il menu principale di Twitter su computer desktop con l’opzione Altro in evidenza
    2. Accedi a Impostazioni e supporto, quindi a Impostazioni e privacy.

      Accedi a Impostazioni e supporto, quindi a Impostazioni e privacy
    3. Seleziona Contenuti visualizzati, quindi seleziona Impostazioni di ricerca.

      In Contenuti visualizzati, troverai l’opzione Impostazioni di ricerca
    4. Seleziona la casella accanto a Nascondi contenuti sensibili per impedire che tali contenuti vengano visualizzati nei risultati di ricerca o deseleziona la casella per visualizzarli.

      La casella di controllo accanto a Nascondi contenuti sensibili impedisce o consente la visualizzazione dei contenuti sensibili nei risultati di ricerca

    Ora che sai come modificare le impostazioni relative ai contenuti sensibili su Twitter, vediamo per prima cosa in che modo vengono identificati tali contenuti e in base a quali criteri vengono definiti sensibili.

    In che modo Twitter identifica i contenuti sensibili

    Twitter utilizza appositi algoritmi per rilevare materiale e contenuti multimediali sensibili che potrebbero violare le proprie politiche. I contenuti sensibili possono inoltre essere segnalati e contrassegnati dagli utenti stessi. Indipendentemente dal fatto che il contenuto venga segnalato da un algoritmo o da un utente, il team di moderazione dei contenuti di Twitter lo esamina manualmente per stabilire se soddisfa i criteri per essere definito “sensibile”.

    I licenziamenti di massa che hanno interessato Twitter nel novembre del 2022 hanno portato a un significativo ridimensionamento del team di moderazione dei contenuti. Oggi, i principali moderatori dei contenuti della piattaforma sono gli algoritmi e gli stessi utenti di Twitter.

    Come contrassegnare un contenuto come sensibile su Twitter

    Per evitare inutili scocciature (e per non causarne ai dipendenti di Twitter), puoi anche contrassegnare in modo proattivo i contenuti sensibili che condividi. Per farlo, puoi modificare le impostazioni di privacy di Twitter per i singoli tweet o per tutti i contenuti che hai pubblicato contemporaneamente.

    Come contrassegnare i singoli post come contenuti sensibili di Twitter


    1. Nella home page di Twitter, seleziona l’icona del tweet per aprire l’editor dei tweet.

      Profilo Twitter con l’icona blu “Aggiungi tweet” evidenziata
    2. Tocca l’icona della raccolta immagini o della fotocamera. Seleziona un’immagine e tocca il pennello.

      Modificare un tweet per contrassegnare il contenuto come sensibile su Twitter.
    3. Tocca la bandiera in basso a destra.

      Contrassegnare un tweet come contenuto sensibile su Twitter.
    4. Seleziona l’apposita casella di spunta accanto a Nudità, Violenza o Contenuto sensibile. Tocca Fine. I contenuti verranno contrassegnati come sensibili e appariranno sfocati agli altri utenti.

       Tocca la casella di spunta accanto alla categoria di avviso di contenuto pertinente, quindi tocca Fine per contrassegnare il tweet come sensibile.

    Come contrassegnare tutti i contenuti pubblicati su Twitter come sensibili


    1. Nel menu principale di Twitter, tocca l’icona del profilo (fai clic su Altro sul desktop). Seleziona Impostazioni e supporto e poi Impostazioni e privacy.

    2. Seleziona Privacy e sicurezza, quindi seleziona Tweet. Attiva questa impostazione per contrassegnare i contenuti come sensibili oppure disattivala per smettere di contrassegnarli.

      Attiva l’impostazione per contrassegnare i contenuti come sensibili oppure disattivala per smettere di contrassegnarli

    Avvisi di contenuto su Twitter

    Gli avvisi di contenuto di Twitter si applicano ai contenuti che possono essere visualizzati come sensibili da alcuni utenti, incluse descrizioni o raffigurazioni di atti di violenza, atti sessuali o nudità. Un tweet con un avviso di contenuto è nascosto dietro un riquadro grigio su cui l’utente può fare clic per visualizzare il contenuto, se lo desidera.

    Che il contenuto venga contrassegnato dall’utente che lo ha pubblicato o segnalato da altri utenti, quasi tutti gli avvisi di contenuto su Twitter sono generati dagli utenti. Ciò significa che alcuni contenuti possono sfuggire al controllo.

    Rischi legati alla visualizzazione di contenuti sensibili su Twitter

    Il rischio principale legato alla visualizzazione di contenuti sensibili è quello di sentirsi offesi o turbati da ciò che si vede. A seconda del tuo livello di tolleranza, la visualizzazione di tali contenuti potrebbe rappresentare un rischio per la tua salute e il tuo benessere mentale.

    Inoltre, c’è il rischio che tu ti senta in dovere di condividere o ritwittare un determinato contenuto. Tuttavia, è importante ricordare che i social media non sono la fonte di informazioni più affidabile (e che social comportano rischi per la salute mentale), quindi fai del tuo meglio per mantenere la calma mentre twitti.

    Un altro dei rischi legati alla visualizzazione di contenuti sensibili (e all’uso di Twitter in generale) è dato dal fatto che le tueprecedenti attività su Twitter potrebbero ritorcersi contro di te. Fare pulizia sui social media cancellando vecchi tweet che non rispecchiano più il tuo pensiero e smettendo di seguire account non più in linea con i tuoi interessi può aiutarti a evitare situazioni imbarazzanti o reazioni violente in futuro.

    Se non vuoi che gli altri utenti vedano quali contenuti visualizzi online, puoi usare una VPN mentre navighi su Twitter e su altri siti di social media per nascondere la tua cronologia di navigazione.

    Impostazioni di privacy e sicurezza di Twitter

    I profili Twitter sono pubblici per impostazione predefinita, caratteristica che ha contribuito a fare di Twitter un forum pubblico molto apprezzato da individui e organizzazioni in tutto il mondo. Tuttavia, questa apertura presenta anche un lato negativo: chiunque può ritwittare i tuoi tweet o taggarti. Per questo motivo gli utenti di Twitter sono esposti a truffe e critiche pubbliche.

    Puoi migliorare la tua sicurezza su Twitter proteggendo i tuoi tweet. Con un account protetto, i nuovi follower devono essere approvati su richiesta e solo i tuoi follower possono vedere i tuoi tweet. Tuttavia, i tweet protetti hanno una visibilità limitata, perché non possono essere ritwittati e non è possibile creare alcun collegamento a tali tweet.

    Usare Twitter in modo responsabile

    Per usare Twitter in modo responsabile, pensaci due volte prima di twittare. Se vedi un tweet o un altro contenuto che suscita in te delle emozioni, è probabile che sia proprio quello lo scopo, e non quello di fornire informazioni accurate. Fai attenzione quando condividi o ritwitti contenuti che suggeriscono un’immagine negativa di una determinata persona, perché potresti alimentare il mobbing nei suoi confronti.

    Non condividere informazioni personali su di te o su terzi. Oltre a esporre il titolare dei dati a vessazioni al di fuori di Twitter, la condivisione di informazioni personali come indirizzi, date di nascita o altri dati identificativi può esporti ad attacchi da parte di pericolosi hacker, se non addirittura ad attacchi di doxxing.

    Se un account inizia a seguirti e a taggarti nei tweet o a inviarti retweet o messaggi diretti in merito a offerte speciali per i follower o altri servizi, bloccalo immediatamente. Benché l’idea di acquisire più follower in modo artificioso sia molto allettante, ricorda che tutto ciò che sembra troppo bello per essere vero è, con ogni probabilità, una truffa.

    Lo stesso Twitter è stato vittima, nel 2020, di un attacco di spear phishing, in cui diversi account di alto profilo sono stati hackerati e usati per pubblicare tweet fraudolenti volti a estorcere Bitcoin. In totale, gli hacker hanno estorto agli utenti Bitcoin per un valore pari a più di $100.000, prima che i tweet venissero rimossi.

    Proteggi la tua sicurezza su Twitter

    Consenti ad AVG AntiVirus Free di guardarti le spalle mentre usi Twitter identificando e bloccando i collegamenti contenenti virus e altri malware e contrassegnando come non sicuri collegamenti e pagine Web che potrebbero esporti a truffe di phishing. Inoltre, AVG AntiVirus Free esegue la scansione automatica del dispositivo alla ricerca di vulnerabilità e minacce per il sistema 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per garantirti la massima protezione in tutto il Web.

    E non è tutto: ricevi una notifica immediata se le tue password email vengono violate e proteggi la tua rete domestica contro gli intrusi con la funzionalità Controllo di rete, il tutto senza rallentare le prestazioni del sistema. Esplora il Web in tutta sicurezza con AVG.

    Blocca i link dannosi e altre minacce con AVG Mobile Security

    Installazione gratuita

    Blocca i link dannosi e altre minacce con AVG AntiVirus

    Installazione gratuita
    Social media
    Privacy
    Danielle Bodnar
    30-06-2023