86493602595
Blog AVG Signal Privacy Social media Come bloccare le pubblicità su Facebook
Signal-How-to-Block-Ads-on-Facebook-Hero

Perché su Facebook vengono visualizzati così tanti annunci pubblicitari?

Vendere pubblicità è il modello aziendale di Facebook. Facebook monitora l'attività dei miliardi di utenti attivi sulla piattaforma e richiede un pagamento alle aziende che vogliono fare pubblicità mediante determinate informazioni demografiche. Attraverso il monitoraggio delle attività e la raccolta di dati, Facebook è in grado di capire chi sono gli utenti e di conoscerne abitudini e preferenze. Aziende e organizzazioni pagano Facebook per avere accesso a questi dati, in modo da creare pubblicità mirate.

Questo articolo contiene:

    Il livello di accuratezza degli annunci su Facebook è tale che molte persone pensano che Facebook ascolti le loro conversazioni private o persino credono di essere spiate dal proprio telefono. Una tipica giornata digitale su Facebook si lascia dietro una consistente scia di dati: post commentati, persone con cui si è comunicato, età e genere di appartenenza, dispositivi utilizzati. Questi dati vengono aggregati e venduti agli inserzionisti.

    Meta (l'azienda madre di Facebook e Instagram) non desidera certo che gli utenti imparino come disattivare le pubblicità nei feed delle notizie di Facebook dato che è proprio in questo modo che il social media genera i propri guadagni. Se per te è importante navigare in modo anonimo, occorre conoscere più da vicino le pubblicità mirate e sapere come bloccarle con un browser sicuro.

    Che cosa sono le pubblicità mirate?

    Gli annunci mirati sono pubblicità rivolte a un pubblico specifico, determinato in base ai dati raccolti durante il monitoraggio delle attività online. Le pubblicità sono "confezionate su misura" in base a informazioni demografiche (chi sono gli utenti, dove vivono) e preferenze (che cosa amano, cosa cercano, quali siti visitano). Utilizzando tecnologie come monitoraggio online e tracciamento delle pubblicità, le aziende cercano di visualizzare i propri annunci pubblicitari in modo più efficace, rivolgendosi a coloro che è più probabile siano interessati ai loro prodotti.

    Come si regolano le impostazioni relative alle inserzioni su Facebook?

    È possibile regolare le preferenze che riguardano le pubblicità attraverso le impostazioni di Facebook.

    Ecco come disattivare gli annunci pubblicitari mirati su Facebook:

    1. Nella home page di Facebook fai clic sull'immagine del tuo profilo in alto a destra per aprire il menu a discesa. Fai clic su Impostazioni e privacy.

      Opzione Impostazioni e privacy evidenziata nella barra degli strumenti di Facebook
    2. Fai clic su Impostazioni.

      Apertura di Impostazioni in Facebook
    3. Fai clic su Inserzioni nel riquadro a sinistra.

      Opzione "Inserzioni" evidenziata nelle impostazioni di Facebook
    4. Fai clic su Impostazioni inserzioni, quindi seleziona Dati dei partner sulla tua attività.

      Opzione "Impostazioni inserzioni" evidenziata nelle impostazioni di Facebook
    5. Sposta il pulsante su Non consentito. Questo ti consentirà di evitare le pubblicità sponsorizzate, almeno per qualche tempo.

      Pulsante per consentire gli Annunci personalizzati in Facebook evidenziato nelle impostazioni Privacy di Facebook

    Sollecitare l'attenzione degli utenti rappresenta un importante business per il settore pubblicitario, per le catene commerciali e le grandi società di tecnologia: alla fine, le pubblicità personalizzate torneranno a comparire sullo schermo del tuo computer e del tuo cellulare.

    Nota: il metodo descritto ti mette al riparo solo dagli annunci sponsorizzati (talvolta chiamati "personalizzati" o "mirati") su Facebook, non dalla pubblicità in generale. Alcune delle migliori app di sicurezza per iPhone e delle app per la privacy di Android includono un ad-blocker. Puoi pertanto provare a ricorrere a questi strumenti per il blocco degli annunci, se continui a essere interrotto e disturbato dalla pubblicità.

    Nessuno ha ancora capito come bloccare per sempre gli annunci pubblicitari su Facebook, ma alcune terze parti hanno ideato modi per sbarazzarsene almeno temporaneamente.

    Come si bloccano gli annunci pubblicitari su Facebook?

    Le app con strumenti di blocco delle pubblicità sono pensate per bloccare gli annunci su Facebook e altre piattaforme di social media. Se usi Chrome, alcune estensioni per la sicurezza di Chrome sono in grado di bloccare le pubblicità e offrono altre funzionalità di protezione. Alcuni browser mettono a disposizione ad-blocker gratuiti, ma anche altri browser maggiormente incentrati sulla privacy, come AVG Secure Browser, vantano funzionalità integrate per il blocco degli annunci pubblicitari.

    Ecco come bloccare le inserzioni pubblicitarie su Facebook con un browser privato:

    1. Scarica e installa AVG Secure Browser.

    2. Fai clic sui tre puntini nell'angolo in alto a destra e seleziona Centro sicurezza e privacy. In alternativa, fai clic sull'icona dello scudo di colore verde nella barra degli indirizzi.

      Opzione Centro sicurezza e privacy evidenziata nel menu a discesa di AVG Secure Browser
    3. Seleziona Protezione privacy.

      Centro sicurezza e privacy di AVG Secure Browser
    4. Fai clic su Impostazioni.

      Protezione privacy di AVG Secure Browser
    5. Seleziona Blocco rigoroso.

      Opzioni di blocco in Protezione privacy di AVG Secure Browser
    6. Fai clic su Imposta modalità Rigorosa.

      Schermata di conferma di Protezione privacy per l'impostazione di un blocco rigoroso in AVG Secure Browser

    Ecco come bloccare gli annunci sponsorizzati su Facebook grazie ad AVG Secure Browser. Altri browser progettati per la privacy e la sicurezza offrono opzioni di protezione individuabili nelle relative impostazioni. Ora che sai come bloccare le pubblicità su Facebook, prendiamo in esame i vantaggi di questa operazione.

    Quali vantaggi offre il blocco delle pubblicità su Facebook?

    Bloccare le inserzioni pubblicitarie su Facebook significa che Meta avrà a disposizione meno dati su di te e, quindi, meno informazioni da rivendere agli inserzionisti. In termini più generali, il blocco delle pubblicità consente di tenere un profilo più basso durante la navigazione in Internet. Ogni pubblicità che visualizzi o su cui fai clic offre agli inserzionisti dati in più per confezionare annunci fatti su misura per te: blocca le pubblicità per tutelare la tua privacy e quella del tuo dispositivo.

    I principali vantaggi dell'utilizzo di un ad-blocker per Facebook includono:

    • Blocco di popup e annunci invadenti
      Bloccando gli annunci, impedisci ai popup di interrompere il tuo lavoro e di occupare spazio prezioso sullo schermo.

    • Navigazione più veloce e con una minor quantità di dati
      Durante la navigazione, le tracce lasciate dalle tue attività vengono raccolte e archiviate sotto forma di cookie. In presenza di numerosi cookie, il browser carica più lentamente e utilizza una maggiore quantità di dati. Il blocco delle pubblicità previene l'accumulo di cookie di vario genere. Anche la rimozione periodica dei cookie contribuisce a migliorare la velocità del browser.

    • Attività di rilevamento ridotte
      Ogni annuncio pubblicitario con cui interagisci aggiunge informazioni alla tua fingerprint digitale, che può essere sfruttata dalle aziende per calibrare le pubblicità mirate. Sebbene le attività degli utenti possano essere rilevate anche in assenza di annunci pubblicitari, il blocco delle pubblicità offre comunque un'indubbia utilità.

    • Protezione da adware
      Alcune pubblicità possono anche infettare il dispositivo con malware. Sapere come bloccare i popup su Facebook e altri siti riduce la minaccia di un'infezione da adware.

    Anche se sai come bloccare le pubblicità in Facebook, Meta possiede (o è partner di) un numero così rilevante di società che è probabile che queste riescano comunque a scovarti altrove. Aggiungendo all'equazione anche Google e Amazon, l'impressione è che qualcuno segua le nostre tracce ogni volta che siamo online. Scopri se è sicuro utilizzare gli account di Facebook e Google per registrarsi.

    E dato che esiste sempre il rischio di una violazione di dati, verifica che il tuo profilo Facebook non sia stato compromesso per assicurarti che i tuoi dati non risultino esposti.

    Come impedire a Facebook di tracciarti

    Anche con il blocco delle pubblicità nella sezione Notizie, Facebook è comunque in grado di seguire le tue attività e tracciarle in altri modi, persino su altri siti Web. Dopo aver raccolto informazioni su attività, interessi e abitudini di un utente, questi dati possono essere venduti ad altre società oppure utilizzati per scopi interni.

    Ecco come impedire che Facebook tenga traccia delle tue attività:

    Aggiorna le impostazioni sulla privacy di Facebook

    Un'impostazione chiamata Attività fuori da Facebook consente ad aziende diverse da Facebook di condividere informazioni su interessi e abitudini di un utente. Ecco come modificare le impostazioni per la privacy in Facebook:

    1. Vai a Attività fuori da Facebook e seleziona Scollega le attività future.

       Selezionando l'opzione "Scollega le attività future", comunichi a Facebook che non vuoi essere tracciato in altri siti.
    2. Disattiva il pulsante per Attività fuori da Facebook futura.

      Disattiva Attività fuori da Facebook futura per assicurarti che Facebook non sia in grado di tracciarti in altri siti.

    Elimina l'account Facebook

    Disattivare il proprio profilo Facebook è una soluzione per non essere tracciati. Molte persone usano Facebook solo per il servizio di messaggistica, che è comunque disponibile anche dopo la disattivazione dell'account.

    Disattiva il tracciamento delle app nello smartphone

    Non sei l'unico a chiederti se il tuo smartphone spia e tiene traccia di quello che fai. Le app possono mostrarti inserzioni mirate con maggiore facilità, se sanno dove ti trovi e dove vai. È possibile disattivare il rilevamento della posizione in qualsiasi app nelle impostazioni del dispositivo. Nei dispositivi Android, vai a Impostazioni > Posizione. Nei dispositivi iPhone, vai a Impostazioni > Privacy > Tracciamento.

    Utilizza un software anti-tracciamento

    Un valido software anti-tracciamento crea interferenze digitali durante la navigazione, così da confondere chiunque stia tenendo traccia delle tue attività. Ti informa inoltre di chi sta cercando di seguirti e in quale modo. Uno strumento per la pulizia del browser specializzato consente di cancellare la cronologia e i cookie nel browser, contribuendo all'ottimizzazione del dispositivo.

    Tieni alla larga le pubblicità con un browser sicuro e privato

    AVG Secure Browser tiene i tracker all'oscuro delle tue attività online e della tua posizione. Aziende e organizzazioni non possono accedere a informazioni mediche, dettagli bancari e abitudini di acquisto o altri dati se non sono in grado di rintracciarti, oppure se pensano che tu sia qualcun altro. Cancella le tue tracce digitali, lascia che gli inserzionisti di Facebook tirino a indovinare e blocca definitivamente le pubblicità mirate. Scarica AVG Secure Browser e tieni i tracker fuori dalla tua vita digitale.

    Blocca automaticamente gli annunci pubblicitari con AVG Secure Browser

    Installazione gratuita

    Blocca automaticamente gli annunci pubblicitari con AVG Secure Browser

    Installazione gratuita
    Social media
    Privacy
    Domenic Molinaro
    2-09-2022
    -->