Quando ogni tua mossa online viene monitorata da data broker e inserzionisti, è ancora più importante proteggere la tua privacy mentre esplori il Web. Ma qual è la soluzione migliore tra una VPN, un proxy e Tor? Tutti e tre contribuiscono a mantenere privati i tuoi dati online, ma in cosa si distinguono tra loro?

Al termine di questo articolo conoscerai tutte le differenze tra VPN, proxy e Tor e avrai a disposizione tutte le informazioni necessarie per scegliere la soluzione per la privacy perfetta per te.

Che cos'è un proxy?

Un server proxy è un intermediario tra il tuo browser Internet e la rete Internet più vasta. Il browser si connette al proxy e questo connette il browser a Internet. Il proxy rappresenta la tua identità online per quanto riguarda tutti i siti Web e i servizi Internet che usi. Il tuo indirizzo IP effettivo è nascosto dal proxy. Puoi configurare un proxy nel tuo dispositivo oppure puoi connetterti a uno dei molti proxy basati sul Web disponibili online.

Nascondendo il tuo indirizzo IP, un proxy può rendere anonime le tue attività su Internet, anche se alcuni proxy comunicano il tuo indirizzo IP al sito Web di destinazione. Puoi usare un proxy anche per simulare la tua presenza in una posizione reale diversa rispetto a quella in cui ti trovi davvero, magari perché vuoi accedere a contenuti bloccati in base al luogo.

Quello che la maggior parte dei proxy non può fare è criptare il traffico Internet. Se usi una rete Wi-Fi non protetta, ad esempio, chiunque sia connesso alla stessa rete potrà spiare le tue attività online. I proxy sono associati a ogni app specifica e non puoi limitarti a impostarne uno per proteggere l'intero dispositivo. La mancanza di criptaggio è una delle principali differenze tra un proxy e una VPN o Tor.

A proposito di VPN…

Che cos'è una VPN?

Come un proxy, una VPN è un server remoto che ti connette a Internet. VPN sta per "Virtual Private Network", rete privata virtuale, ed è l'aspetto legato alla privacy che favorisce notevolmente le VPN nel confronto con i proxy.

Quando ti connetti a una VPN, questa cripta tutto il traffico Internet tra il dispositivo e il server VPN. Una VPN copre il 100% del traffico Internet sul dispositivo, incluso non solo il browser ma anche giochi, app di social networking e altro ancora: se il dispositivo si connette a Internet, passa sempre attraverso la VPN. In genere i proxy non forniscono lo stesso livello esaustivo di protezione, anche configurandone uno sul dispositivo.

Le VPN offrono praticamente la stessa protezione dei proxy, ma con il vantaggio aggiuntivo di criptare tutto il traffico, anche se alcuni proxy in realtà offrono criptaggio HTTPS. Una VPN può nascondere il tuo indirizzo IP dai servizi Web che usi e ti permette di modificare la posizione reale in cui ti trovi. Puoi impostare una VPN su Windows e macOS altrettanto facilmente di quanto puoi aggiungere una VPN al tuo dispositivo Android o iOS.

AVG Secure VPN è una soluzione ideale per la protezione della tua privacy online ed è disponibile per Windows, macOS, Android e iOS. Ottieni protezione e criptaggio conformi alle specifiche militari contro gli hacker e chiunque tenti di spiarti.

Prova GRATIS AVG Secure VPN

 

Che cos'è Tor?

Tor è uno strumento software open source gratuito eseguito da Tor Project che rende anonimo il tuo traffico Internet, nascosto tra svariati livelli di criptaggio. Quando usi Tor, questo invia il traffico attraverso una serie di tre punti di inoltro, chiamati "nodi", per oscurare il punto di origine prima di portarti al sito Web che vuoi visitare. Tor si affida a volontari per la gestione della propria rete di inoltro, costituita da migliaia di nodi, e la maggior parte delle persone accede alla rete Tor tramite Tor Browser.

Ogni nodo rimuove un livello di criptaggio per rivelare il punto di inoltro successivo per il traffico. Una volta decriptati tutti i livelli, il punto di inoltro finale invia il traffico al sito Web desiderato. È la natura a più livelli del metodo di criptaggio di Tor a dare il nome a questo strumento: "Tor" sta per "The Onion Router", il router a cipolla. Naturalmente, l'effettivo processo è leggermente più complesso che non spellare una cipolla, ma questa è un'immagine efficace per spiegare il funzionamento di Tor.

Per quanto riguarda il confronto tra una VPN e Tor, sono il criptaggio a livelli e il sistema di inoltro del traffico a distinguere Tor. Tuttavia, se usi Tor Browser per navigare in Internet, questo non protegge le attività svolte nelle altre applicazioni (diversamente da una VPN).

Proxy, VPN o Tor: qual è la scelta migliore?

Per la tua privacy online hai a disposizione tre opzioni, ma tra un proxy, una VPN e Tor quale sarà la soluzione ideale per le tue esigenze? Tor è meglio di una VPN? Una VPN è più rapida di un proxy? Un proxy è più facile da usare rispetto a Tor?

Abbiamo valutato le differenze tra proxy, VPN e Tor in base a sette criteri distinti. Consulta la tabella di seguito per un pratico riepilogo e continua a leggere per scoprire i rispettivi punti di forza.

VPN-Proxy_or_Tor (2)

Velocità

Icon_01Nell'era dello streaming e dei contenuti video HD, la velocità è essenziale. Poiché i proxy, le VPN e Tor aggiungono altri passaggi tra te e il Web, tutti e tre possono ridurre la velocità di Internet, anche se in misure diverse.

I proxy sono perfetti per attività semplici, ma fai attenzione a divulgare dati personali sensibili quando ne usi uno, in particolare quelli gratuiti. Questo riguarda anche attività come l'accesso per controllare la posta elettronica o lo shopping online. Un proxy gratuito può non essere la scelta migliore se hai come priorità la velocità, anche se molti proxy a pagamento possono rivelarsi affidabili per lo streaming. Come qualsiasi intermediario, tuttavia, i proxy sono anche soggetti a disconnessioni.

Molte VPN sono abbastanza veloci da permetterti lo streaming di video, ma non offrono alcuna garanzia. Se possibile, prova a scegliere un server VPN situato vicino a te, in quanto la connessione a server più distanti può rallentare la velocità. Alcune VPN ti connettono automaticamente a server con meno traffico in modo da migliorare la velocità, anche non sono i più vicini. Se la VPN include una funzionalità di connessione automatica come questa, usala.

Poiché con Tor il traffico passa attraverso i punti di inoltro prima di arrivare a destinazione, è in genere l'opzione più lenta fra le tre. È il prezzo da pagare per il modo in cui Tor nasconde la tua origine tramite la rete di inoltro.

Vincitore: VPN

Privacy

Icon_02

I proxy anonimi nascondono il tuo indirizzo IP, quelli trasparenti no ed entrambi i tipi si mostrano come tali al server di destinazione. Mentre alcuni proxy anonimi oscurano solo l'indirizzo IP, altri vanno oltre.

Il proxy gratuito HMA applica criptaggio HTTPS a qualsiasi sito visitato e cripta anche gli URL visitati in locale nel computer. In questo modo, chiunque provi a sbirciare la tua cronologia del browser vedrà solo elementi incomprensibili.

Durante la connessione a una VPN, i servizi e i siti Web vedono solo l'indirizzo IP a te assegnato dal server VPN. Tuttavia, i cookie e altri strumenti di tracciamento sul dispositivo sono comunque visibili con una VPN. Se non li blocchi con altri mezzi, permetterai ai rivenditori online di creare un profilo digitale univoco dei tuoi comportamenti e preferenze tramite un processo noto come fingerprint.

Anche se alcuni servizi sono in grado di rilevare il traffico delle VPN, non riescono a spiarvi all'interno. Solo una parte può accedere alla tua identità quando usi una VPN: il provider della VPN. È per questo motivo che molti provider di VPN si vantano di non conservare i log delle attività dei propri utenti. Se acquisti un piano basato su VPN, assicurati di scegliere un provider impegnato a tutelare la tua privacy.

La privacy è la priorità di Tor: il criptaggio tramite inoltro è progettato per oscurare il tuo indirizzo IP. Ogni nodo di inoltro conosce solo gli indirizzi IP del nodo precedente e di quello successivo nella catena. Tor è la scelta preferita di delatori, dissidenti politici e chiunque altro voglia assolutamente mantenere il proprio anonimato, tra cui i criminali informatici e chi persegue altri scopi illegali.

Fai attenzione con Tor. Se non lo configuri correttamente, e molti non lo fanno, finirai per divulgare il tuo indirizzo IP o altri dati personali. Il tuo ISP può accorgersi che usi Tor e questo può attirare attenzioni indesiderate. Inoltre, Tor viene gestito da volontari e di conseguenza è impossibile verificare chi si occupa di ogni nodo di inoltro. Potresti renderti vulnerabile a governi e gruppi di hacker che creano nodi per monitorare l'attività di Tor. Se usi Tor, connettiti tramite una VPN per nascondere il tuo indirizzo IP.

Vincitore: Tor (tramite una VPN)

Sicurezza

Icon_03Per quanto riguarda l'integrità della connessione, i proxy non reggono minimamente il confronto. I due protocolli di server proxy più comuni, HTTP e SOCKS, non criptano affatto il traffico.

I proxy HTTPS forniscono lo stesso grado di criptaggio dei siti Web HTTPS. Se intendi usare un proxy gratuito, assicurati che sia di tipo HTTPS e usalo solo per esplorare siti Web HTTPS.

Le VPN criptano il traffico dal tuo dispositivo al proprio server, quindi lo passano al sito Web o servizio di destinazione. Se un hacker usa uno sniffer per intercettare la connessione, otterrà solo dati criptati e di conseguenza illeggibili. È in questo modo, ad esempio, che le VPN ti proteggono su reti Wi-Fi pubbliche non sicure. Ma in ogni caso, affidando i tuoi dati a una terza parte, ti esponi a un rischio aggiuntivo.

Instradato da Tor attraverso i propri nodi di inoltro, il tuo traffico è criptato e al sicuro da sguardi indiscreti. Inoltre, poiché il percorso di inoltro cambia ogni volta che usi Tor, è impossibile prevedere dove passerà il traffico. Nella sicurezza di Tor esiste una sola vulnerabilità evidente: il nodo di uscita. Se il sito Web desiderato non usa sicurezza HTTPS, qualcuno sarà in grado di intercettare il traffico quando esce dalla rete Tor, compreso il traffico HTTPS.

Vincitore: VPN

Compatibilità con dispositivi mobile

Icon_04Come detto prima, i proxy sono associati a ogni applicazione specifica. Sui dispositivi mobile potresti scoprire che certe app ignorano del tutto il proxy. Non c'è modo di forzare un'app a usare il proxy se lo sviluppatore non vuole.

La maggior parte delle principali VPN è disponibile per tutti i sistemi operativi standard: Windows e macOS, ma anche Android e iOS. L'applicazione VPN richiede in genere solo modifiche manuali minori alle impostazioni del dispositivo, se non nessuna. Altrimenti, non appena attivata, la connessione Internet è protetta.

L'unica soluzione mobile ufficiale per Tor è un'app solo per Android e in nessun modo gli utenti di iOS possono accedere a Tor sui propri telefoni e tablet senza utilizzare app intermediarie. Se usi Tor Browser, niente di quello che fai su altre app è sicuro, se non configurandole per l'accesso alla rete Tor.

Vincitore: VPN

Semplicità

Icon_05Se ti basta esplorare un poco il Web rapidamente, i proxy sono un'opzione semplice e immediata. Non usare mai un proxy basato sul Web per svolgere attività online che implicano la divulgazione di dati personali sensibili, come credenziali di accesso o numeri di carta di credito.

Quando la sicurezza è più importante, una VPN non è molto più complessa di un proxy. Dovrai affrontare il processo di configurare un account e scaricarne una, ma una volta installata, dovresti essere in grado di attivarla con un solo clic o tocco.

L'installazione e l'uso di Tor Browser sono quasi altrettanto semplici che con qualsiasi altro browser. Scaricalo, installalo, completa il processo di configurazione e quindi immetti l'URL che vuoi visitare. Il tuo anonimato può essere a rischio se cambi alcune delle impostazioni predefinite di Tor, ad esempio la registrazione o meno della cronologia del browser.

Vincitore: proxy

Streaming

Icon_06

I proxy e le VPN possono entrambi supportare lo streaming di contenuti, se ti connetti a un server stabile e veloce. Se vuoi accedere a contenuti del tuo paese quando ti trovi all'estero, tutte e tre le opzioni ti permettono di farlo, ma con diversi gradi di efficienza.

Una VPN in genere assicura la velocità di Internet maggiore e più uniforme, ponendosi come la scelta migliore per lo streaming. Tuttavia, alcuni fornitori di contenuti bloccano le connessioni dalle principali VPN come contromisura per proteggersi da chi cerca di eludere le limitazioni relative ai contenuti consentiti in base al paese.

Vincitore: VPN

Legalità

Icon_07Molti paesi hanno bandito, limitato o censurato l'uso di VPN e Tor e potresti riscontrare problemi scegliendo di usare questi servizi al loro interno.In altri paesi strumenti per la privacy su Internet possono non essere esplicitamente illegali, ma, a causa delle leggi sulla censura su Internet, la visualizzazione o la pubblicazione di determinati tipi di contenuto può comunque rivelarsi una violazione.

Anche quando Tor è consentito, il suo uso può attirare il sospetto da parte del governo a causa dei suoi legami con dissidenti politici, attivisti, delatori e il Dark Web.

Alcuni paesi hanno bandito anche i proxy, ma questi sono in genere i meno limitati dei tre. Esamina sempre le leggi del paese in cui ti trovi prima di usare qualsiasi strumento per la sicurezza su Internet.

Vincitore: proxy

La scelta ideale per te

Come puoi notare, non esiste una scelta oggettivamente migliore per tutte le situazioni tra proxy, VPN e Tor. Al contrario, devi valutare il motivo per cui usare uno dei tre. Ognuno ha usi ottimali e, al contrario, situazioni in cui non è altrettanto utile.

Quando usare un proxy

  • Vuoi eludere le limitazioni relative ai contenuti di tanto in tanto.
  • Non devi eseguire alcuna attività online che comporti la divulgazione di dati personali sensibili.
  • Vuoi protezione di base dell'indirizzo IP con un proxy anonimo, ma non hai necessità di criptare i dati.

Quando usare una VPN

  • Vuoi criptare tutto il traffico da e verso il tuo dispositivo.
  • Vuoi nascondere il tuo indirizzo IP e la posizione reale da chiunque eccetto il provider della VPN.
  • Vuoi eludere le limitazioni relative a Internet regolarmente (cosa che, a seconda di chi le impone, può essere illegale).
  • Vuoi accedere a un account personale su reti Wi-Fi pubbliche.

Quando usare Tor

  • Vuoi prima di tutto proteggere il tuo anonimato e impedire il tracciamento (e prevedi di accedere solo a siti Web HTTPS).
  • Vuoi pubblicare materiale sensibile come delatore, dissidente politico o attivista di altro tipo.
  • Hai la competenza necessaria per configurare il tuo dispositivo per l'uso della rete Tor oppure vuoi usare Tor Browser per proteggere le tue attività di esplorazione.

Posso usare VPN, proxy e Tor insieme?

Puoi combinare una VPN sia con Tor sia con un proxy basato sul Web. Se ti connetti a una VPN e quindi indirizzi il traffico a un proxy basato sul Web, potrai usare entrambi i servizi contemporaneamente. Se sul tuo dispositivo hai un proxy basato su dispositivo e una VPN, puoi sceglierne solo uno dei due.

Quando associ una VPN a Tor, puoi anche decidere come: puoi usare Tor per accedere alla VPN o una VPN per raggiungere Tor. Il primo caso ti permette di accedere a siti Web che in genere bloccano il traffico dai nodi Tor, mentre il secondo nasconde il tuo uso di Tor all'ISP.

  • Tor su una VPN: ti connetti alla VPN, quindi accedi a Internet tramite Tor. Questo metodo viene in genere usato da persone cui non è consentito accedere alla rete Tor.
  • VPN su Tor: ti connetti a una VPN dopo che il traffico lascia il nodo di uscita di Tor. In questo modo, i siti Web che usi non riescono a identificarti come utente di Tor.

Proteggi la tua identità online nel modo più semplice

La combinazione di privacy, sicurezza e semplicità resa possibile da una VPN è difficile da battere. AVG Secure VPN per Windows, macOS, iOS e Android ti offre criptaggio all'avanguardia di tutto il traffico online con un tunnel privato attraverso Internet. Proteggi la tua rete Wi-Fi, blocca spie e ficcanaso e controlla tua privacy online con una VPN.

Prova GRATIS AVG Secure VPN

AVG Secure VPN per Android

Provalo GRATIS
AVG Secure VPN Provalo GRATIS