Blog AVG Signal Privacy VPN I migliori paesi per la connessione tramite server VPN
Signal-The-best-server-countries-to-connect-to-via-VPN-Hero

Perché l'indirizzo del tuo server VPN è importante

L'indirizzo del tuo server VPN è importante perché la posizione della tua VPN influisce sulla velocità, la privacy e la sicurezza di Internet, oltre che sulla gamma di contenuti accessibili online. Indipendentemente dallo scopo per cui utilizzi una VPN, ad esempio accedere a contenuti con restrizioni o proteggerti da spyware, la posizione del tuo server VPN è fondamentale.

Sai già che cos'è una VPN e perché dovresti utilizzare una VPN. Ora devi conoscere i migliori paesi da cui connetterti, per aumentare la tua privacy e aggirare le restrizioni geografiche.

Questo articolo contiene:

    I migliori indirizzi di server VPN si trovano nei paesi senza censura o limiti sui contenuti, ma anche nei paesi geograficamente vicini alla tua posizione effettiva. La velocità dei server VPN dipende dalla distanza fisica tra il tuo computer e il server VPN. La connessione a una VPN nel paese in cui vivi o in un paese vicino offre in genere livelli di velocità più elevati.

    I migliori paesi per connettersi tramite un server VPN

    Il paese ideale per la tua VPN dipende da cosa vuoi fare online. In genere, la scelta del paese con i migliori server VPN è determinata da tre fattori:

    1. Ostacoli all'accesso, comprese l'infrastruttura e la diversità dei provider di servizi Internet.

    2. Restrizioni sui contenuti, come nel caso dei contenuti bloccati da autorità statali o dei divieti alla pubblicazione di contenuti personali.

    3. Violazione dei diritti degli utenti, comprese le leggi sulla libertà di espressione e le limitazioni alle attività online.

    La maggior parte delle persone vuole una VPN semplicemente per accedere ai contenuti online dal proprio paese d'origine o per guardare in streaming spettacoli o sport in diretta. Ma la cosa importante da sapere è se le VPN sono legali nel proprio paese.

    Se tieni particolarmente alla privacy su Internet, la Svizzera è probabilmente il paese migliore attraverso il quale connetterti con una VPN.

    Se stai cercando il paese più adatto per accedere a una VPN, con scarse limitazioni all'accesso e ai contenuti e una forte tutela dei diritti degli utenti, allora l'Islanda, l'Estonia, il Canada, la Germania e il Regno Unito sono tra i migliori.

    I migliori paesi attraverso i quali connetterti quando utilizzi una VPNQuando si utilizza una VPN, è preferibile connettersi attraverso un paese che pone pochi ostacoli all'accesso digitale e garantisce una forte tutela della privacy.

    Ecco il nostro elenco dei principali paesi da preferire per la connessione tramite una VPN:

    1. Islanda

    L'Islanda è al primo posto nell'elenco dei migliori paesi con server VPN grazie alle rigorose leggi sulla privacy su Internet e alla tutela della libertà di parola. L'Islanda offre una connettività quasi universale, supportata da cavi in fibra ottica e dall'innovazione costante delle infrastrutture. In altre parole, una VPN islandese è affidabile e meno soggetta al rischio di finire offline a causa di un guasto della rete.

    In Islanda sono in vigore rigorose leggi sulla neutralità della rete, è garantita la parità di accesso a Internet, vengono applicate restrizioni minime ai contenuti online, viene applicata una sorta di autocensura limitata ed è diffusa una cultura che promuove la libertà digitale.

    Inoltre, il parlamento islandese ha approvato di recente una legge sulla protezione dei disvelatori di segreti che protegge da molestie e procedimenti giudiziari illegittimi coloro che segnalano illeciti da parte del datore di lavoro. Il paese è rinomato come paradiso sicuro per giornalisti, editori e altre persone che esprimono opinioni controverse online.

    In Islanda, e per estensione in una VPN islandese, vengono bloccati pochissimi contenuti, se non addirittura nessuno. Le restrizioni sui contenuti sono limitate alle violazioni del copyright, come nel caso della decisione pronunciata dalla Corte Suprema del paese di costringere i provider di servizi Internet Hringdu e Vodafone a sospendere l'accesso ai siti Web per la condivisione di file Pirate Bay e Deildu.

    A seconda del luogo in cui ti trovi e delle tue esigenze, connettere la tua VPN attraverso un server islandese è una scommessa sicura, soprattutto se sei in America del Nord o in Europa.

    2. Estonia

    Anche l'Estonia rappresenta un'ottima scelta per una VPN europea a cui connettersi. La sua capitale, Tallinn, è spesso chiamata la Silicon Valley d'Europa, e l'Estonia vanta una solida reputazione come paese ad alta alfabetizzazione digitale con un approccio pionieristico all'e-government.

    I cittadini estoni (e persino quelli che non lo sono) possono richiedere la residenza elettronica attraverso un sistema di identificazione intelligente. Una volta ottenuta la residenza, possono accedere ai vari servizi elettronici dell'Estonia, compresa la possibilità di apporre una firma digitale ai documenti online che avranno così validità in qualsiasi paese dell'Unione europea.

    Il governo estone impone pochissime limitazioni all'accesso a Internet e ha istituzioni democratiche consolidate. Quando vengono applicate restrizioni sui contenuti digitali, si può essere certi che hanno una solida base giuridica.

    La legge sul gioco d'azzardo dell'Estonia, ad esempio, vieta ai siti Web di gioco d'azzardo di operare senza un'apposita licenza. Inoltre, la legge sui servizi della società di informazione del paese consente ai provider di servizi di essere esentati dalla responsabilità della condivisione di contenuti illegali da parte dei loro utenti.

    L'Estonia è anche ritenuta uno dei luoghi migliori per i server VPN in Europa in virtù della sua apertura nei confronti dei contenuti generati dagli utenti. Nel complesso, l'Estonia rappresenta un'ottima scelta per connettersi a un server VPN.

    Se ti trovi in Polonia, in Bielorussia, nell'Europa centrale o persino in Turchia, una VPN in Estonia offre una forte protezione digitale e una vicinanza geografica adeguata per usufruire della massima velocità.

    3. Canada

    Il Canada è in testa alla classifica delle posizioni per un server VPN nelle Americhe. La legge canadese offre una forte protezione dei diritti di libertà di parola e di stampa, di cui può usufruire in linea generale qualsiasi VPN situata in Canada.

    Nel 2016 l'ente regolatore delle telecomunicazioni nel paese ha persino presentato una strategia che segna un punto di svolta per la connettività, affermando che l'accesso a Internet ad alta velocità dovrebbe essere un servizio di telecomunicazioni di base di cui possono usufruire tutti i canadesi.

    Il Canada è un luogo ideale per chiunque cerchi una VPN in America del Nord, ma voglia anche evitare il declino della libertà su Internet che conoscono gli Stati Uniti. Considerando la stretta vicinanza e la disponibilità di contenuti simili in streaming, una VPN canadese rappresenta un'ottima scelta per coloro che si trovano negli Stati Uniti.

    Occorre però tenere presente che, rispetto agli Stati Uniti, il Canada tende ad avere meno opzioni di streaming. Netflix negli Stati Uniti, ad esempio, offre molti più titoli tra cui scegliere rispetto alla controparte canadese.

    Il governo canadese ha anche approvato leggi che hanno messo in discussione alcuni dei diritti alla privacy online del paese. In particolare, la legge antiterrorismo è stata applicata in una serie di casi spesso non correlati al terrorismo.

    Una svolta interessante nella legge canadese riguarda il Québec, la provincia francofona del Canada, in cui è in vigore una legge a causa della quale alcuni siti Web bloccano la visualizzazione dei propri contenuti. Per preservare la cultura francese, il Québec impone a tutti i siti Web di natura commerciale di pubblicare anche una versione in francese. Per evitare le spese necessarie per la traduzione e la manutenzione in una seconda lingua, alcuni siti semplicemente bloccano il caricamento dei propri contenuti in tale area.

    4. Germania

    I server VPN tedeschi offrono un'ottima posizione attraverso la quale connettersi. L'infrastruttura tedesca è altamente sviluppata e l'accesso a Internet è superiore alla media dell'Unione europea. In virtù della sua posizione, una VPN in Germania è un'ottima soluzione per chi si trova in Francia, in Lussemburgo, nei Paesi Bassi o in qualsiasi altro paese europeo vicino.

    A causa del suo passato totalitario, in Germania sono in vigore leggi costituzionali per impedire la diffusione della disinformazione e l'incitamento all'odio. Certo, questo può comportare una maggiore sorveglianza online da parte delle autorità del paese, ma di solito la maggior parte dei problemi di rimozione dei contenuti riguarda semplicemente la deindicizzazione dei risultati di ricerca anziché la totale rimozione o cancellazione dei contenuti.

    Per le VPN con sede in Germania, esistono due leggi principali che influiscono sui risultati delle ricerche e sui contenuti dei social media. La legge tedesca per la tutela dei diritti sui social network (NetzDG) ha lo scopo di contrastare i reati d'odio e la diffusione di notizie false sui siti di social media.

    L'altra legge sulla rimozione dei contenuti ha lo scopo di tutelare il cosiddetto diritto all'oblio e obbliga quindi i motori di ricerca a rimuovere determinati risultati se vengono violati i diritti alla privacy di una persona e se quest'ultima ne ha ufficialmente richiesto la rimozione.

    5. Regno Unito

    Al nostro elenco si aggiunge infine il Regno Unito, un altro dei migliori paesi a cui connettersi tramite una VPN. Il Regno Unito contribuisce attivamente allo sviluppo della propria rete in fibra ottica, incentivando al tempo stesso gli imprenditori a supportare questo tipo di infrastruttura.

    La connessione ad alta velocità è ampiamente diffusa nel Regno Unito. Il Digital Economy Act del 2017 obbliga i provider di servizi Internet a offrire velocità di connessione di almeno 10 Mbps, a dimostrazione della stabilità che caratterizza la connettività digitale.

    Nel Regno Unito sono previste pochissime limitazioni alla libertà su Internet, fatta eccezione per i contenuti che violano il copyright, fomentano il terrorismo o raffigurano abusi sui minori. Sebbene il filtraggio automatico di contenuti illegali o dannosi spetti ai provider di servizi Internet, l'ente regolatore delle telecomunicazioni del paese ha il potere di monitorare la disinformazione online.

    Una VPN nel Regno Unito rappresenta un'ottima scelta per chiunque cerchi un paese affidabile di lingua inglese da cui accedere a Internet.

    Altri paesi importanti da cui connettersi con una VPN

    Se ti trovi fuori dall'Europa e stai cercando una VPN dall'India o dal Brasile, la connessione tramite server situati nei paesi sopra elencati potrebbe tradursi in una velocità di connessione ridotta. In tal caso, il paese migliore per connettersi a una VPN sarà quello più vicino a te.

    Malaysia

    La posizione di un server VPN in Malaysia è una scelta impegnativa a causa delle leggi severe sulla privacy dei dati. Il Personal Data Protection Act, entrato in vigore in Malaysia nel 2013, protegge le persone dall'uso improprio di informazioni private. La legge impedisce addirittura i trasferimenti di dati in altri paesi. In altre parole, ciò che accade su un server in Malaysia, rimane su tale server.

    Svizzera

    Grazie all'impegno dedicato a favore della privacy personale, la Svizzera dovrebbe essere inclusa in qualsiasi elenco di paesi ideali per una VPN. In Svizzera, ciò che fai nella tua vita personale, compresa quella digitale, è unicamente affar tuo. Poiché non fa parte dell'Unione europea, la Svizzera è libera di stabilire le proprie regole in materia di libertà su Internet.

    Nel 2011, infatti, il governo svizzero ha pubblicato un rapporto in cui si afferma che piratare contenuti per uso personale non è poi un problema così grave. Ma dopo essere stato incluso dagli Stati Uniti in un elenco di sorvegliati per la protezione del copyright, il paese ha deciso di cambiare rotta. Nel 2019 la Svizzera ha approvato una legge che offre maggiore protezione agli autori di contenuti, ma attribuisce la colpa ai provider che ospitano i contenuti piratati e non agli utenti.

    Stati Uniti

    In conformità ai requisiti relativi alle licenze e alla protezione del copyright, i servizi di streaming devono detenere i diritti appropriati per mostrare determinati contenuti in aree geografiche specifiche. Ciò significa che gli americani in viaggio all'estero devono utilizzare una VPN con sede negli Stati Uniti per guardare i programmi che offrirebbe il loro servizio di abbonamento a casa.

    Inoltre, molti siti Web creati dalle università e dal governo sono accessibili solo da server con sede negli Stati Uniti. Pertanto, anche se gli Stati Uniti si collocano al di sotto dell'Islanda, del Canada e di altri paesi nell'elenco in termini di libertà su Internet e parità di accesso, offrono ancora una buona posizione per un server VPN a causa della notevole varietà di opzioni di contenuto.

    Scegli la posizione migliore per il tuo server VPN

    Il paese migliore per una connessione VPN dipende da quello che vuoi fare su Internet. Se per te è importante avere una connessione VPN più veloce, la posizione migliore per la VPN è quella geograficamente più vicina. Se invece lo streaming è la tua massima priorità, connettiti attraverso un paese come la Svizzera, che generalmente consente di scaricare contenuti protetti da copyright per uso personale.

    Se vuoi accedere a un servizio di streaming disponibile solo in determinate aree geografiche o vuoi guardare la TV online, hai bisogno di una VPN che si trova in tali aree. Se infine il criptaggio dei dati è la tua prima preoccupazione, considera la qualità del tuo provider di VPN.

    Per scegliere la posizione più adatta per il tuo server VPN utilizza questo elenco di controllo. Indica cosa vuoi fare esattamente:

    • Aggirare le restrizioni geografiche?

    • Accedere ai servizi di streaming online?

    • Rafforzare la tua sicurezza online?

    • Consolidare la tua privacy online (navigazione anonima, leggi sulla protezione dei dati)?

    • Testare o utilizzare software in diverse aree geografiche?

    Se la sicurezza su Internet, la privacy online e l'accesso illimitato sono tra i tuoi primi requisiti per una VPN, prova AVG Secure VPN.

    AVG Secure VPN offre una criptaggio dei dati di livello militare per assicurare la massima privacy e può essere utilizzata su un massimo di 10 dispositivi. Se vuoi configurare una VPN su Windows o su qualsiasi altra piattaforma, puoi farlo senza problemi.

    Mantieni private le tue attività online ovunque ti trovi, con AVG Secure VPN

    Indipendentemente dal luogo in cui ti trovi, una VPN ti consentirà di tenere la tua vita digitale lontano da occhi indiscreti. Inoltre, puoi avere accesso a un mondo di contenuti. AVG Secure VPN offre tutta la protezione e i vantaggi di cui hai bisogno, come il criptaggio a prova di bomba per la massima privacy e il supporto dello streaming in più di 50 luoghi diversi.

    Scarica subito una prova gratuita di AVG Secure VPN e inizia a navigare e a riprodurre in streaming in piena libertà.

    Ottieni le migliori posizioni server VPN con AVG Secure VPN

    Prova gratuita

    Ottieni le migliori posizioni server VPN con AVG Secure VPN

    Prova gratuita