63351019017
Blog AVG Signal Prestazioni Pulizia Come correggere l’utilizzo elevato della CPU dovuto al Programma di installazione dei moduli di Windows (WMIW)
Signal-How-to-fix-Windows-Modules-Installer-worker-high-CPU-usage--Hero

Scritto da Sandro Villinger
Aggiornato il November 21, 2023

Che cos'è il Programma di installazione dei moduli di Windows?

Il Programma di installazione dei moduli di Windows (conosciuto anche come Windows Modules Installer Worker, WMIW, o TiWorker.exe) è un processo di sistema principale in Windows che verifica gli aggiornamenti Microsoft più recenti e li installa automaticamente. WMIW è un programma di installazione di pacchetti che garantisce che i processi principali siano aggiornati e dotati di patch e installa nuove funzionalità e aggiornamenti di sicurezza non appena disponibili.

Questo articolo contiene :

    WMIW può occupare notevoli risorse di sistema, ma è necessario per mantenere in esecuzione senza problemi i processi essenziali di Windows, come .NET Framework. Sebbene il programma di installazione sia noto per provocare problemi di prestazioni durante l’utilizzo, l’elevato utilizzo della CPU potrebbe non essere colpa di WMIW. Se il computer sembra sovraccarico, testa il PC per verificare la presenza di problemi di prestazioni e di batteria e scopri come risolvere l’elevato utilizzo della CPU o riparare un computer surriscaldato.

    Puoi inoltre aiutare WMIW a svolgere efficacemente il suo compito migliorando i tempi di avvio e velocizzando la connessione a Internet in modo che il computer possa scaricare più rapidamente i file.

    Perché WMIW provoca un elevato utilizzo del disco?

    Ogni volta che il PC installa un nuovo aggiornamento o una nuova versione di Windows (come ad esempio 22H2 per Windows 10), WMIW aggiorna tutti i tuoi file di Windows ed esegue il backup dei dati precedenti. È un'operazione di grossa portata che richiede una notevole quantità di spazio e potenza di elaborazione.

    Se noti che TiWorker.exe o WMIW provocano un elevato utilizzo della CPU o del disco in Windows 10 o 11, il computer dovrebbe tornare a uno stato operativo normale al termine dell’aggiornamento di WMIW. Se l’utilizzo della CPU o del disco è estremamente elevato anche dopo il completamento degli aggiornamenti, potrebbe esserci un problema.

    Un utilizzo costantemente elevato del disco potrebbe indicare che il disco rigido deve essere riparato. Scopri come utilizzare CHKDSK su Windows per verificare lo stato di salute del disco rigido. Un utilizzo intensivo della CPU è normale durante lo stress test della CPU, ma è altamente anomalo in pressoché ogni altra circostanza. Un frequente utilizzo elevato della CPU può persino causare la temuta schermata nera di Windows. Inoltre, se è stato eseguito l’overclock della CPU, è possibile che le temperature della CPU siano elevate.

    Prima di affrontare la risoluzione dei problemi del programma di installazione dei moduli di Windows, dai un’occhiata alla nostra guida per risolvere il problema di un utilizzo al 100% della CPU in Windows. Considera inoltre la possibilità di pulire fisicamente il computer e di riparare le ventole rumorose per migliorare la velocità e le prestazioni.

    Come posso risolvere il problema dell’utilizzo elevato della CPU del Programma di installazione dei moduli di Windows?

    Se il computer risente di un utilizzo elevato e continuo della CPU o del disco da parte del Programma di installazione dei moduli di Windows o TiWorker.exe, è il caso di passare a un'analisi più accurata. Ecco come impedire agli aggiornamenti del Programma di installazione dei moduli di Windows di gravare sulla CPU e sulla capacità del disco.

    Soluzione 1: imposta l’avvio del programma di installazione di Windows su Manuale

    Quando WMIW si aggiorna automaticamente, può improvvisamente prendere il controllo del sistema e interrompere il flusso di lavoro. Impostando l’avvio del programma di installazione di Windows su manuale, è possibile ottenere gli aggiornamenti importanti quando si preferisce o quando si hanno le risorse necessarie. Windows continuerà a notificare la disponibilità di un aggiornamento.

    Ecco come impostare l’avvio del programma di installazione di Windows su Manuale:

    1. Premi Win + R per aprire Esegui, quindi digita services.msc e premi Invio.

      Digitazione di “services.msc” in Esegui
    2. Scorri fino a Programma di installazione dei moduli di Windows. Clicca con il tasto destro del mouse e seleziona Proprietà.

      Apertura delle proprietà del Programma di installazione dei moduli di Windows
    3. In Tipo di avvio, seleziona Manuale e clicca su Applica.

      Impostazione del tipo di avvio del programma di installazione dei moduli di Windows su Manuale

    L’avvio del programma di installazione di Windows dovrebbe essere ora impostato su Manuale. Se TiWorker.exe e il Programma di installazione dei moduli di Windows continuano a causare un elevato utilizzo del disco o della CPU, puoi provare a terminare il processo TiWorker.exe tramite Gestione attività.

    Nota: le soluzioni qui descritte valgono per Windows 11. I passaggi per risolvere il problema dell’utilizzo elevato della CPU da parte di TiWorker.exe in Windows 10 possono essere leggermente diversi.

    Soluzione 2: termina il processo TiWorker.exe

    Spesso è meglio chiudere TiWorker.exe e ricominciare. Puoi anche provare a individuare altri programmi che potrebbero competere con il Programma di installazione dei moduli di Windows o TiWorker.exe in termini di utilizzo delle preziose risorse del computer. Ad esempio, svchost.exe è una causa altrettanto rinomata dell'elevato utilizzo della CPU: risolvendolo metterai più potenza a disposizione di TiWorker.exe.

    Ecco come terminare il processo TiWorker.exe:

    1. Premi Ctrl + Maiusc + Esc per aprire Gestione attività. Fai clic sulla scheda Dettagli.

      Selezione di “Dettagli” in Gestione attività di Windows
    2. Scorri fino a TiWorker.exe, clicca con il tasto destro del mouse e seleziona Termina attività per terminare tutti i processi correlati.

       Termine dell’attività di TiWorker.exe in Gestione attività di Windows 11.

    Soluzione 3: elimina la cartella SoftwareDistribution

    La cartella SoftwareDistribution memorizza temporaneamente i file necessari per gli aggiornamenti di Windows. A volte, i file memorizzati in SoftwareDistribution entrano in conflitto con i nuovi aggiornamenti, causando un elevato utilizzo della CPU da parte di WMIW.

    Tieni a mente che l’eliminazione della cartella SoftwareDistribution rimuove la cronologia di aggiornamento di Windows. La prossima volta che effettui l’aggiornamento di Windows, impiegherà più tempo poiché Windows dovrà scaricare nuovamente tutto quello che era stato rimosso.

    Ecco come eliminare la cartella SoftwareDistribution:

    1. Premi Win + R insieme per aprire Esegui. Digita services.msc e premi Invio.

       Digitazione di “services.msc” nella finestra Esegui
    2. Scorri fino a Windows Update e selezionalo. Nel pannello a sinistra, clicca su Interrompi il servizio.

      Interruzione del servizio “Windows Update”
    3. Premi Win + R per aprire nuovamente Esegui. Digita C:\Windows\ e premi Invio.

      Digitazione di “C:\Windows\” in Esegui
    4. Scorri fino a SoftwareDistribution e selezionalo con il tasto destro del mouse. Seleziona Elimina.

      Clic con il tasto destro del mouse sulla cartella SoftwareDistribution e selezione di Elimina

    La cartella SoftwareDistribution verrà ora rimossa, inclusi precedenti file Windows Update temporanei che potrebbero causare un elevato utilizzo della CPU o del disco da parte del Programma di installazione dei moduli di Windows.

    Già che ci sei, elimina dal computer altri file temporanei che potrebbero interagire negativamente con il Programma di installazione dei moduli di Windows. Se l’utilizzo elevato della CPU persiste, esegui il programma di risoluzione dei problemi di Windows Update.

    Soluzione 4: esegui il programma di risoluzione dei problemi di Windows Update

    Il programma di risoluzione dei problemi di Windows Update può risolvere alcuni problemi con lo stesso WMIW. Il programma di risoluzione dei problemi di Windows Update è semplice da usare, ma non è in grado di risolvere problemi più complicati con WMIW.

    1. Premi Win + S insieme per aprire la ricerca. Digita risoluzione dei problemi e seleziona Impostazioni di risoluzione dei problemi.

      Ricerca di impostazioni di risoluzione dei problemi nella ricerca di Windows
    2. Seleziona Altri strumenti di risoluzione dei problemi.

      Schermata “Risoluzione dei problemi” in impostazioni di sistema di Windows
    3. Accanto a Windows Update, seleziona Esegui.

      Schermata di “Altri strumenti di risoluzione dei problemi” nelle impostazioni di sistema di Windows

    Prova ad aggiornare nuovamente Windows una volta completata la risoluzione dei problemi per scoprire se gli errori di Windows Update vengono risolti.

    Soluzione 5: esegui Controllo file di sistema (scansione SFC)

    Potrebbero essere presenti file di aggiornamento di Windows (o di altro tipo) corrotti, che intasano il Programma di installazione dei moduli di Windows e provocano un sovraccarico della CPU. Eseguendo Controllo file di sistema è possibile riparare automaticamente i file corrotti in modo che WMIW possa lavorare nel modo previsto.

    Ecco come eseguire un Controllo file di sistema (scansione SFC) su Windows 11:

    1. Premi Win + S per aprire la ricerca e digita prompt dei comandi. Clicca quindi con il pulsante destro del mouse sul risultato del Prompt dei comandi e seleziona Esegui come amministratore.

      img-13
    2. Digita sfc /scannow e premi Invio (prendi nota dello spazio tra sfc e /scannow).

      Digitazione di “sfc /scannow” in Amministratore: Prompt dei comandi

    Windows eseguirà ora la scansione e sostituirà i file di sistema. Questo processo può durare fino a 15 minuti e può richiedere un riavvio. Se la scansione rileva errori, puoi inoltre riparare file di sistema Windows corrotti con DISM.

    Soluzione 6: disattiva Windows Update

    Non è consigliato disattivare Windows Update, poiché questo impedisce a Microsoft di fornire le più recenti patch della sicurezza e ti lascia vulnerabile a potenziali exploit della sicurezza fino alla sua riattivazione. Questa soluzione va utilizzata temporaneamente e solo se viene riattivata il prima possibile.

    Ecco come disabilitare Windows Update temporaneamente:

    1. Premi Win + R per aprire Esegui. Digita services.msc e premi Invio.

      Digitazione di “services.msc” in Esegui
    2. Scorri fino a Programma di installazione dei moduli di Windows e selezionalo con il tasto destro del mouse. Seleziona Proprietà.

      Apertura delle proprietà del Programma di installazione dei moduli di Windows
    3. In Tipo di avvio, seleziona Disattivato. Clicca su Applica.

       Selezione di “Disattivato” per il tipo di avvio del programma di installazione dei moduli di Windows

    Windows Update dovrebbe ora temporaneamente disattivare il Programma di installazione dei moduli di Windows. Ti consigliamo di riattivare il programma appena possibile; alcuni degli attacchi informatici più dannosi della storia, come il ransomware Wannacry, sono stati in grado di diffondersi perché gli utenti di Windows avevano trascurato l’aggiornamento dei loro sistemi.

    Soluzione 7: installa il software di pulizia

    Uno dei modi migliori per mantenere il PC in perfetta efficienza è utilizzare un software di pulizia che aggiorna automaticamente i programmi preferiti ed esegue la manutenzione 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere il PC sempre al massimo delle sue potenzialità. AVG TuneUp fa tutto questo, oltre a ottimizzare l’utilizzo della CPU mettendo a riposo i programmi che occupano memoria ed eliminando i file spazzatura che occupano troppo spazio su disco. Provalo subito gratis.

    Riduci l'utilizzo della CPU e del disco con AVG TuneUp

    Un computer lento raggiunge facilmente il 100% di utilizzo della CPU o del disco, un fattore che si esaspera ulteriormente in presenza di numerosi programmi non necessari. AVG TuneUp ottimizza il PC su più fronti per assicurarti di disporre di potenza della CPU e spazio su disco sufficienti per eseguire le app di cui hai bisogno.

    Schermata iniziale di AVG TuneUp.

    La nostra suite di ottimizzazione del PC esegue automaticamente la scansione del computer per rilevare ed eliminare app non necessarie e file spazzatura, rimuovendo bloatware e altri elementi indesiderati in un solo clic. Inoltre, le impostazioni brevettate della Modalità sospensione aiutano a impedire alle app di occupare le risorse della CPU con attività in background indesiderate.

    Prova AVG TuneUp gratuitamente oggi e scopri quanto il tuo computer può essere veloce.

    Domande frequenti

    È possibile disattivare il Programma di installazione dei moduli di Windows?

    Sì, puoi disattivare il Programma di installazione dei moduli di Windows, ma non lo consigliamo perché in questo modo il computer non riceverà importanti aggiornamenti software. Per garantire che il computer riceva automaticamente gli aggiornamenti critici della sicurezza, mantieni il programma WMIW attivo.

    Il Programma di installazione dei moduli di Windows e TiWorker.exe sono virus?

    No, né il Programma di installazione dei moduli di Windows né TiWorker.exe sono virus. Lungi dall’essere software nocivi o dannosi, sono entrambi strumenti fondamentali di Windows, essenziali per il buon funzionamento del sistema operativo. Windows include diverse misure preventive per garantire che un virus non possa facilmente fingersi un reale servizio Windows.

    Come disattivare in maniera permanente il Programma di installazione dei moduli di Windows (WMIW)?

    È possibile disattivare il Programma di installazione dei moduli di Windows terminando TiWorker.exe in Gestione attività, ma si riavvierà dopo un riavvio. Non consigliamo di disabilitare il Programma di installazione dei moduli di Windows a causa delle patch di sicurezza critiche fornite dagli aggiornamenti software, ma è possibile e potrebbe essere giustificato in circostanze estreme.

    Per disabilitare il Programma di installazione dei moduli di Windows (WMIW):

    1. Apri Gestione attività > Servizi.

    2. Clicca su Apri servizi.

    3. Clicca con il tasto destro del mouse sul Programma di installazione dei moduli di Windows e seleziona Proprietà.

    4. In Tipo di avvio, seleziona Disattivato, quindi clicca su Applica.

    Cosa causa l'utilizzo del 100% del disco?

    il 100% di utilizzo del disco è spesso causato da un disco rigido in avaria o da uno che fatica a leggere e scrivere. Anche attività in background eccessive, malware o troppo materiale scaricato possono causare un utilizzo del disco pari al 100%. Disinstalla i programmi che non utilizzi, quindi leggicome eliminare un virus o altro malware dal computer e i 12 modi per risolvere il problema del 100% di utilizzo del disco.

    Se l’utilizzo del disco è ancora al 100%, considera la possibilità di passare a un’unità SSD (unità disco solido), che in genere è più veloce e più efficiente di un’unità HDD (unità disco rigido). Le unità SSD sono solitamente in grado di gestire i requisiti di input/output di Windows meglio delle unità HDD. Esamina il nostro confronto tra SSD e HDD per capire se è il caso di effettuare un upgrade.

    È possibile eliminare i file del programma di installazione da Windows?

    Non è possibile eliminare i file del programma di installazione da C:\Windows\Installer. In questa cartella vengono salvati i file importanti che aiutano i programmi e le applicazioni a funzionare. Se si eliminano tutti i file di installazione, le applicazioni e i programmi potrebbero non funzionare più. Si può invece provare a ridurre le dimensioni dei file del programma di installazione ripulendo la cartella WinSxS.

    Come vedo cosa è in esecuzione sul mio PC?

    Ecco alcuni modi per vedere cosa è in esecuzione sul tuo PC:

    • Apri Gestione attività > Processi. Gestione attività mostra tutti i processi in primo piano e in background attualmente in esecuzione sul PC.

    • Esegui il Prompt dei comandicome amministratore, digita tasklist e premi Invio.

    • Apri Windows Powershell e digita Get-Process.

    Ottimizza il tuo dispositivo Android con AVG Cleaner

    Installazione gratuita

    Proteggi il tuo iPhone dalle minacce con AVG Mobile Security

    Installazione gratuita
    Pulizia
    Prestazioni
    Sandro Villinger
    20-05-2021