Quando si tratta degli aggiornamenti del sistema operativo Android, ci sono molti ostacoli da superare prima che un aggiornamento di Google raggiunga il tuo dispositivo Android. Questo articolo spiega l'importanza degli aggiornamenti del sistema e perché il tuo telefono o tablet Android potrebbe non riceverli.

Il problema degli aggiornamenti per Android

Benché Google abbia creato Android, non può distribuire gli aggiornamenti direttamente agli utenti. I problemi derivano dal maggior punto di forza di Android: la diversità. Diversamente da Apple, che è l'unico produttore di un numero limitato di modelli di iPhone, esistono letteralmente migliaia di dispositivi Android realizzati da centinaia di produttori diversi, con un'ampia gamma di funzionalità e livelli di qualità dell'hardware disponibili sul mercato. Poiché i diversi fornitori mirano a distinguersi sul mercato, ciascuno apporta piccole regolazioni e variazioni al sistema di base.

Di conseguenza, il complesso processo di aggiornamento avviene più o meno così:

  1. Google realizza un aggiornamento e lo distribuisce a tutti i telefoni in cui può farlo.
  2. Google invia l'aggiornamento a produttori di telefoni come Samsung, Sony e HTC, che quindi apportano le proprie modifiche al software, aggiungendo funzionalità per migliorare la compatibilità con i propri dispositivi o differenziarli dalla concorrenza.
  3. Infine, se hai acquistato il tuo telefono tramite un operatore di telefonia, come Verizon o Vodafone, anche questi apporteranno di certo altre modifiche all'aggiornamento.

Questo processo può richiedere MOLTO tempo ed è all'origine del problema degli aggiornamenti di Android.

Il problema si complica ulteriormente per il fatto che, diversamente da Google, la maggior parte dei fornitori ha molto poco da guadagnare dall'aggiornamento del tuo sistema rispetto al vantaggio di indurti ad acquistare un nuovo smartphone. In definitiva, gli utenti di Android devono spesso affrontare la dura realtà costituita dal fatto che il loro smartphone può finire per non ottenere (mai?) il fantomatico aggiornamento che si aspettano.

Perché è importante aggiornare il mio dispositivo Android?

Devi aggiornare il tuo dispositivo Android se hai a cuore la protezione mobile. Nonostante i nomi zuccherosi, gli aggiornamenti del sistema operativo Android sono essenziali per la sicurezza e la funzionalità complessiva del tuo telefono. I sistemi software non sono perfetti e ogni aggiornamento risolve alcune imperfezioni del sistema, introducendo anche nuove funzionalità, miglioramenti e, aspetto più importante, correzioni per la sicurezza.

Versioni del sistema operativo Android per quota di mercato

Ancora a febbraio, poco più dell'1% dei dispositivi Android esegue il sistema operativo più recente, Oreo e solo alcuni produttori hanno confermato se e quando renderanno disponibile l'aggiornamento. Molto probabilmente il tuo telefono si sta ancora nutrendo di Nougat, Marshmallow o addirittura Lollipop. E a causa della rarità e della scarsa frequenza degli aggiornamenti per Android, faresti bene a tenere al sicuro il tuo telefono con un antivirus affidabile, come AVG AntiVirus 2019 per Android.

Scarica AVG AntiVirus per Android

 

Come so se il mio telefono deve essere aggiornato?

In generale, il telefono ti avvisa quando è disponibile un nuovo aggiornamento del sistema operativo Android, offrendoti la possibilità di installarlo. Assicurati che sia disponibile una rete Wi-Fi a cui connetterti, perché il download dell'aggiornamento può utilizzare molti dati (siamo sempre attenti a come ridurre l'utilizzo dei dati). Tieni anche presente che gli aggiornamenti richiedono tempo e di conseguenza devi verificare che la batteria del telefono sia sufficientemente carica (almeno al 75%) PRIMA di installarli, perché il telefono o il tablet non si ricarica durante un aggiornamento.

Come scoprire se è disponibile un aggiornamento

Puoi anche controllare manualmente se è disponibile un aggiornamento. Questi passaggi funzionano in genere per le versioni più recenti di Android, ma tieni presente che possono esservi alcune piccole differenze tra dispositivi diversi. Indipendentemente da questo aspetto, devi sempre eseguire il backup del dispositivo prima di aggiornarlo, in caso di problemi.

  • Passaggio 1: passa a Impostazioni
  • Passaggio 2: scorri fino a Info sul telefono
  • Passaggio 3: tocca Aggiornamenti di sistema > Verifica aggiornamenti

Come verificare se è disponibile un aggiornamento di sistema per Android.

Dopo alcuni istanti il telefono indicherà se è disponibile un nuovo aggiornamento di sistema. Se sì, verrà visualizzato "Scarica e installa" (non dimenticare la connessione a una rete Wi-Fi e il livello di carica della batteria). Info sul telefono fornisce anche altre informazioni utili sul dispositivo, tra cui nome, numero di modello, sistema operativo Android attualmente in esecuzione e a volte il livello delle patch di sicurezza per Android e la versione del software di sicurezza.

Come viene attualmente risolto il problema del ritardo degli aggiornamenti

Il divario temporale tra quando Google rilascia gli aggiornamenti e quando questi diventano effettivamente disponibili per il tuo telefono rappresenta un problema complesso senza soluzione immediata, ma di cui ci si sta (lentamente) occupando.

1. Aggiornamenti di sicurezza mensili

Nel 2015 Google ha iniziato a rilasciare patch di sicurezza mensili per Android indipendenti dagli aggiornamenti del sistema operativo. Benché si tratti di un passo nella giusta direzione in termini di protezione degli utenti di Android senza ricorrere a un rinnovamento completo del sistema operativo, i produttori hanno ancora il controllo su questi aggiornamenti e alcuni intervengono meglio di altri. Come ho già detto, tuttavia, questi aggiornamenti di sicurezza vengono in genere rilasciati solo per i modelli più nuovi.

Non tutti i produttori hanno lo stesso approccio quando si tratta di aggiornamenti di sicurezza

Il bollettino sulla sicurezza Android di febbraio ha descritto dettagliatamente le vulnerabilità risolte dalla patch più recente (1° febbraio). Benché Google si astenga dal fornire dettagli espliciti su ogni vulnerabilità, la più critica sembra essere un punto debole nel framework multimediale che potrebbe permettere a un hacker di assumere il controllo del dispositivo semplicemente inducendoti ad aprire un file apparentemente innocuo. Patch come questa vengono documentate ogni mese.

2. Google Pixel

In quanto smartphone interamente progettati, venduti e gestiti da Google, non stupisce che i dispositivi Pixel siano i più affidabili per quanto riguarda la ricezione tempestiva dell'aggiornamento del sistema operativo Android più recente. L'elevata qualità della webcam e le diverse opzioni in fatto di dimensioni sono altrettanto interessanti.

3. Project Treble

Project Treble è stato annunciato l'anno scorso come risposta diretta alle lamentele degli utenti sugli aggiornamenti per Android e a tutt'oggi costituisce forse la mossa più audace di Google. Come abbiamo già detto, gli aggiornamenti devono essere compatibili con l'hardware dei dispositivi e questo significa che i produttori devono attendere che i fornitori dell'hardware modifichino parti significative del proprio codice perché questo funzioni all'interno del framework del sistema operativo Android.

Funzionamento di Treble per Android

Project Treble trasforma questa situazione separando il framework del sistema operativo Android dal codice specifico del fornitore, semplificando e accelerando l'implementazione di aggiornamenti da parte dei produttori. L'effetto collaterale? Ci vorrà comunque tempo prima che i produttori aggiungano le proprie funzionalità e solo i dispositivi acquistati con Android 8.0 Oreo già installato possono supportarlo. Ma si tratta comunque di un passo nella giusta direzione.

Che cosa fare per restare protetti senza aggiornamento?

Sebbene sia possibile installare manualmente versioni aggiornate di Android, i metodi a questo scopo possono essere piuttosto rischiosi e complessi dal punto di vista tecnico e di sicuro comportano l'annullamento della garanzia. Per la maggior parte degli utenti, questa non è un'opzione accettabile.

Arrivati alla resa dei conti, la soluzione migliore è acquistare un dispositivo più nuovo. In molti casi, un aggiornamento del sistema operativo Android può richiedere hardware di livello più elevato rispetto a quello di un determinato telefono e di conseguenza i modelli più vecchi possono non supportare l'aggiornamento. E poiché i produttori rilasciano continuamente nuovi modelli di smartphone, non hanno un vero incentivo ad aggiornare i modelli meno recenti che sono già stati sostituiti. Assicurati di controllare quali produttori vantano la reputazione migliore in fatto di aggiornamenti per Android. Indipendentemente da quanto vecchio o nuovo sia il tuo telefono, non dimenticare di proteggerlo in modo completo con un antivirus, come AVG AntiVirus per Android.

Scarica AVG AntiVirus per Android

 

AVG AntiVirus per Android

Download GRATUITO
AVG AntiVirus per Android Download GRATUITO