Blog AVG Signal Prestazioni Hardware Come scoprire se il disco rigido è danneggiato
Signal-How-to-check-if-your-hard-drive-is-failing-Hero

Quali sono i segni di un guasto del disco rigido?

I segni più comuni di un guasto del disco rigido sono il surriscaldamento del computer, strani rumori (come un ticchettio o un ronzio) e la presenza di dati o file danneggiati. Questi sintomi possono trasformarsi rapidamente in problemi ben più gravi. È quindi essenziale agire in modo tempestivo per salvare i file e impedire la perdita di dati.

Questo articolo contiene:

    Proprio come quando ci si ammala, i sintomi di un guasto del disco rigido possono sembrare irrilevanti prima di diventare un problema a tutti gli effetti. I segni di un guasto del disco rigido possono inizialmente sembrare un semplice fastidio, ma se non li risolvi al più presto possono distruggere rapidamente il tuo computer Windows o Mac. Assicurati di eseguire il test del disco rigido per individuare l'origine di qualsiasi problema.

    Ecco i segni più comuni di un guasto del disco rigido:

    • Surriscaldamento

    • Strani rumori

    • Dati, file e cartelle danneggiati

    • Notevoli rallentamenti

    • Motore del mandrino bloccato

    • Messaggi di errore frequenti

    • Arresti anomali del sistema

    • Schermata blu di errore

    • Settori danneggiati che impediscono l'accesso ai dati

    • Errore di avvio del sistema

    Lentezza, app difettose e altri comportamenti irregolari del computer potrebbero non indicare la presenza di un guasto del disco rigido. Scopri come correggere l'utilizzo del disco al 100% in Windows per vedere se i sintomi scompaiono. In alternativa, consulta la nostra guida completa per velocizzare e pulire il tuo PC per un inventario esaustivo delle possibili cause di prestazioni scadenti.

    I problemi di frammentazione del disco si verificano anche sulle unità disco rigido. Pertanto, se hai un'unità HDD, prova a eseguire uno strumento di deframmentazione che ti aiuterà a rimuovere il junkware. Sarà un po' come fare pulizia nell'armadio, ma questa volta all'interno del disco rigido. Se i problemi persistono, i sintomi di un guasto del disco rigido potrebbero indicare la presenza di un problema serio.

    Può non essere facile stabilire se i segni di un possibile guasto del disco rigido compaiono a causa della normale usura. Se però non intervieni in tempo, potrebbe essere troppo tardi. Se quindi il tuo sistema mostra segni di malfunzionamento del disco rigido, intervieni immediatamente eseguendo un test S.M.A.R.T del disco.

    Controllo del disco rigido: che cos'è un test S.M.A.R.T.?

    Un test S.M.A.R.T. (Self-Monitoring, Analysis, and Reporting Technology) esegue il monitoraggio di diversi aspetti del disco rigido, analizzando il rischio di guasti e segnalando i risultati. Un test S.M.A.R.T. del disco rigido viene fornito con la maggior parte delle moderne unità disco rigido (HDD), unità a stato solido (SSD) e unità eMMC (embedded MultiMediaCard).

    Un test S.M.A.R.T. del disco rigido può impedire che problemi di minore entità del disco si trasformino in problemi importanti. Esegui un test S.M.A.R.T. dell'unità disco rigido regolarmente per tenerla sotto controllo. E per assicurare prestazioni ottimali, scopri come formattare il disco rigido e ricominciare da zero.

    Un test S.M.A.R.T. dell'unità disco rigido ti avvisa di un guasto imminente in modo da impedire la perdita di dati e sostituire l'unità in tempo. Se disponi di una versione moderna di Windows, uno strumento per il test S.M.A.R.T. dell'unità disco rigido è integrato direttamente nel sistema.

    Come verificare in Windows se il disco rigido è danneggiato

    Ecco come controllare lo stato di integrità del disco rigido in Windows eseguendo un test S.M.A.R.T. o HDD:

    1. Digita cmd o command nel campo di ricerca della barra delle applicazioni e fai clic su Prompt dei comandi per aprire il prompt dei comandi.

      Digitazione di "cmd" sulla barra di ricerca di Windows 10 per visualizzare "Prompt dei comandi"
    2. Al prompt dei comandi digita wmic diskdrive get status e premi INVIO.

      Digitazione di "wmic diskdrive get status" al prompt dei comandi di Windows 10
    3. Se viene restituito lo stato OK, significa che hai superato il test di Windows 10 e che il tuo disco rigido è integro.

    4. Se viene restituito lo stato Pred Fail, significa che Windows ha trovato almeno un errore e quindi il tuo disco rigido non è integro. Ma prima di provare a riparare il disco rigido, esegui il backup dei file oppure clona il disco rigido immediatamente.

    Se il test di Windows ha rilevato un errore, un altro strumento di Windows chiamato CHKDSK potrebbe essere in grado di risolverlo. Consulta la nostra guida per imparare a utilizzare il comando CHKDSK di Windows per riparare il disco rigido e quindi esegui un altro test S.M.A.R.T. per vedere se il disco risulta nuovamente integro. Se l'esito del test è negativo, potrebbe essere giunto il momento di sostituire il disco rigido.

    Ecco come eseguire un controllo del disco rigido in Windows 10. Eseguire la funzionalità di diagnostica del disco rigido per Windows 10 è come consultare un medico del computer direttamente a casa. Proprio come quando vai dal medico di famiglia per un check-up, controlla periodicamente lo stato del tuo disco rigido per assicurarti che tutto funzioni in modo ottimale.

    Come verificare se sono presenti sintomi di guasto del disco rigido sul Mac

    Uno strano ronzio o brusio, un forte ticchettio, il surriscaldamento del computer e la presenza di file danneggiati sono tutti segnali comuni di avvertimento di un guasto del disco rigido per i Mac.

    Ecco i segnali di guasto del disco rigido più comuni sul Mac:

    • Strani ronzii o ticchettii

    • Surriscaldamento

    • Arresti anomali o continue interruzioni

    • Prestazioni lente

    • Scomparsa di file o cartelle

    • Inaccessibilità di file o cartelle

    • Funzionamento imprevedibile delle app

    • Errore di avvio

    Per testare il disco rigido del tuo Mac, esegui lo strumento Utility Disco del Mac, in cui è integrato un sistema di test S.M.A.R.T. del disco rigido.

    Ecco come eseguire un test S.M.A.R.T. del disco rigido sul Mac:

    1. Apri Applicazioni, quindi apri la cartella Utility. Fai clic su Utility Disco.

      Selezione di Applicazioni>Utility>Utility Disco sul Mac
    2. Seleziona il disco principale nel riquadro di navigazione a sinistra. Dovrebbe essere la prima selezione in alto.

      Schermata dei risultati di Utility Disco sul Mac
    3. In Stato S.M.A.R.T. controlla lo stato del disco rigido del Mac. Verificato significa che l'unità disco rigido del Mac è integra. Errore significa che il disco rigido non funziona in modo corretto. In tal caso, esegui immediatamente il backup dei file e valuta l'opportunità di sostituire il disco rigido.

    Le unità disco rigido sui Mac sono vulnerabili ai guasti come quelle dei PC. Controlla periodicamente il tuo disco rigido per determinare la presenza di errori: se dopo il controllo continui a riscontrare problemi di prestazioni, esegui la pulizia del Mac.

    Strumenti gratuiti per il test del disco rigido

    Un test S.M.A.R.T. ti dirà se il disco rigido è integro o danneggiato. Ma se vuoi un secondo parere, puoi utilizzare uno strumento gratuito per il test del disco rigido. Sono disponibili vari strumenti di terze parti che offrono un'ampia gamma di opzioni per eseguire il test del disco rigido.

    Ecco alcuni dei migliori strumenti gratuiti per il test del disco rigido:

    SeaTools di Seagate (solo per Windows)

    Oltre a diagnosticare lo stato di integrità del disco rigido, SeaTools di SeaGate può indicarti il numero di serie, la capacità, la dimensione della cache, lo stato del firmware e la velocità di rotazione del disco rigido. SeaTools può essere installato in un PC come qualsiasi altro programma ed è compatibile con i dischi rigidi di quasi tutti i produttori. È un modo semplice per identificare il motivo per cui il disco rigido non funziona in modo corretto.

    GSmartControl

    GSmartControl esegue la scansione del disco rigido per individuare eventuali errori mediante la tecnologia S.M.A.R.T. e fornisce informazioni sulle capacità e sugli attributi del tuo disco. Può anche eseguire un test automatico esteso, scansionando l'intera superficie del disco, eseguendo varie routine di test e registrando le prestazioni del disco rigido in ogni area. GsmartControl può anche segnalare automaticamente eventuali anomalie dell'unità disco rigido.

    HDDScan (solo per Windows)

    Oltre a scansionare l'unità interna, HDDScan può eseguire la scansione S.M.A.R.T. di qualsiasi unità esterna collegata al computer, ad esempio un'unità USB o FireWire. HDDScan può anche modificare i parametri dell'unità, come la funzionalità AAM (Automatic Acoustic Management), che controlla le emissioni acustiche dell'unità ed è in grado di attenuarle. Con HDDScan, è anche possibile avviare e arrestare il motore del mandrino del disco rigido ai fini della manutenzione.

    DiskCheckup (solo per Windows)

    DiskCheckup di PassMark è uno strumento leggero che utilizza il sistema S.M.A.R.T. per verificare la presenza di un'unità danneggiata e segnalare altri dati pertinenti riguardo al disco rigido. Oltre ad assegnare un punteggio positivo o negativo, HDDScan può indicarti il tempo di "spin up" del disco rigido, la frequenza di avvio e di arresto, il numero di ore in cui è rimasto acceso e la sua temperatura. Con queste funzionalità, puoi individuare il motivo preciso per cui si è verificato il guasto del disco rigido.

    Ariolic Disk Scanner (solo per Windows)

    Ariolic Disk Scanner è un piccolo strumento che consente di visualizzare le parti del disco rigido danneggiate e i file interessati. Può essere utilizzato per qualsiasi unità, incluse le unità flash, le schede micro SD e i CD o i DVD. Lo strumento è "di sola lettura" e pertanto esegue la scansione del disco rigido alla ricerca di errori senza alcun rischio di danneggiare i dati.

    I segni di un guasto del disco rigido possono anche rivelare altri problemi del computer, ad esempio programmi o file inutili, che occupano memoria e capacità di elaborazione, oppure spazio insufficiente sul disco rigido.

    AVG TuneUp eseguirà automaticamente la scansione dell'unità disco rigido per informarti del suo stato di integrità. La funzionalità Manutenzione automatica integrata consente di mantenere il computer sempre in perfetta forma per prestazioni ottimali.

    Suggerimento n. 1: esegui il backup del disco rigido

    Il modo migliore per impedire la perdita di dati da un disco rigido malfunzionante è quello di eseguirne il backup. E il modo più semplice per eseguire il backup del disco rigido è quello di copiarne i dati in un'unità esterna o di utilizzare un servizio di backup nel cloud.

    Per eseguire il backup del disco rigido in un'unità esterna, collega l'unità esterna e accendi il computer: il sistema operativo dovrebbe identificarla automaticamente. Puoi procurarti un'unità esterna presso qualsiasi rivenditore di computer.

    In Windows vai a Impostazioni, seleziona Backup e scegli l'unità di cui desideri eseguire il backup. In Backup con Cronologia file seleziona l'opzione Aggiungi un'unità e scegli l'unità esterna appena collegata.

    Backup di un disco rigido in Windows tramite Impostazioni e Backup

    Dopo aver selezionato l'unità di backup, segui le istruzioni visualizzate per eseguire il backup del disco rigido.

    Se devi eseguire rapidamente il backup prima che il disco rigido smetta completamente di funzionare, puoi anche copiare i dati nel cloud. Un servizio cloud consente di caricare il disco rigido su un server esterno con un semplice clic. L'utilizzo di un servizio cloud non è gratuito, ma un guasto del disco rigido può farti perdere anni di dati. Un'unità di riserva nel cloud non solo proteggerà i tuoi dati, ma ti offrirà anche la massima tranquillità.

    Esegui la pulizia automatica del disco rigido con AVG TuneUp

    Come per qualsiasi macchina, la manutenzione regolare del disco rigido consente di prolungarne la durata. I nostri esperti dedicati all'ottimizzazione delle prestazioni sanno quanto possa essere frustrante eseguire attività di test e manutenzione del disco rigido e risolvere i problemi.

    Ecco perché abbiamo progettato un software di ottimizzazione personalizzato per rimuovere automaticamente tutti i dati inutili dal disco rigido e assicurare il corretto funzionamento del computer in ogni momento, senza alcun danno per i dati.

    In AVG TuneUp è integrata la funzionalità Disk Cleaner che esegue la scansione della tua unità disco, identificando e cancellando eventuali file temporanei, programmi inutili o file duplicati che gravano sulla tua esperienza d'uso. Mantieni il disco rigido pulito, i file al sicuro e i dati intatti.

    Ottimizza il telefono con AVG Cleaner

    Installazione gratuita

    Proteggi l'iPhone dalle minacce con AVG Mobile Security

    Installazione gratuita