La batteria del tuo telefono inizia a scaricarsi nel primo pomeriggio? Dovresti controllare se hai installato una delle 10 app con il maggiore consumo di batteria. Nel nostro ultimo report sulle app per il terzo trimestre 2016 abbiamo usato statistiche anonime inviate da milioni di utenti mobile di tutto il mondo per identificare le app con il maggiore consumo della batteria in Android. Sono app presenti sul tuo telefono e che scaricano la batteria, che le utilizzi o meno. App come Facebook o Google Maps.

Le app con il maggiore consumo della batteria generalmente sono quelle che:

  • Mostrano immagini e animazioni. Più è avanzata la grafica (giochi, video, foto, animazioni), più il processore e il chip grafico dello smartphone devono lavorare, con un notevole impatto sulla durata della batteria.
  • Utilizzano in modo intensivo le notifiche. Il telefono cerca di entrare appena possibile in modalità di sospensione (o come la chiamano i professionisti, in "modalità a consumo ridotto") per ridurre il consumo della batteria. Tuttavia, non riuscirà mai a farlo se continui a ricevere notifiche da Facebook, Twitter, Pokémon GO o Super Mario Run.
  • Utilizzano il GPS o la fotocamera.  Hai un'app per le mappe o un gioco (Pokémon GO!) che fa un utilizzo intensivo di GPS e/o fotocamera? Si tratta di programmi che consumano molte risorse e dovrebbero essere evitati. 

Quindi, chi sono i maggiori responsabili del consumo della batteria?

Le prime 10 app per consumo della batteria eseguite dagli utenti

In primo luogo, esaminiamo quelle che avviamo quotidianamente (più avanti vedremo quelle che potresti non conoscere nemmeno).

La prima posizione continua a essere occupata da Samsung WatchON, un'app TV remota per il telefono Galaxy. Forse non rappresenta un grosso problema perché di solito quando viene utilizzata si è vicini a una presa elettrica, ma è bene essere consapevoli dei consumi che comporta. 

Per quanto riguarda l'Australia, la vecchia app TelstraOne è una di quelle con il maggior consumo di batteria, anche se l'unica cosa che fa è reindirizzare alla nuova app Telstra 24 x 7. 

Nel nostro elenco c'è anche OLX Free Classifieds, che aiuta a vendere e ad acquistare articoli nella propria zona. Le funzionalità di posizione e l'utilizzo di immagini pesanti la rendono una delle principali responsabili del consumo della batteria.

Le prime 10 app eseguite all'avvio che influiscono sul consumo della batteria

Ora parliamo delle app nascoste, quelle che potrebbero influire sul consumo della batteria senza essere realmente utilizzate. 

In cima alla lista c'è l'app Samsung Link, che consente di sincronizzare il telefono con il PC e trasmettere in remoto contenuti a un televisore tramite Wi-Fi. Dal momento che è stata ritirata, non dovrebbe più figurare nei nostri futuri report ma vale la pena di verificare ed eliminarla dal telefono!

Interessante e abbastanza ironico: 2 delle prime 10 app per consumo di batteria (posizione 8 e 10) sarebbero progettate per garantire un risparmio della batteria. 

Fai attenzione anche quando utilizzi l'app Pedometro. Anche se misura accuratamente i passi e la distanza percorsa, consuma la batteria in modo continuo.

Come scoprire quali sono le app che consumano la batteria

Prova l'app gratuita AVG Cleaner per Android, che rileva gli elementi che consumano la batteria del telefono, li elenca e ti consente di eliminare quelli che non ti servono.

Sì, è pubblicità. Ma funziona davvero. 

Scarica AVG Cleaner per Android

 

AVG Cleaner per Android

Download GRATUITO
AVG Cleaner per Android Download GRATUITO