Come abbiamo scoperto più e più volte ormai, i PC rallentano col tempo. Esistono dei modi per prevenire questo problema, ad esempio eseguire regolarmente la manutenzione e reinstallare il sistema operativo.

Un altro metodo che utilizzo talvolta per contrastare il rallentamento e prevenire gli arresti anomali è quello di creare un'istantanea del sistema, che utilizzerò in seguito per ripristinare il PC a uno stato precedente. L'istantanea è in pratica una copia carbone dell'intero sistema, di Windows, delle applicazioni, di tutto insomma. Può essere salvata su un disco rigido esterno e recuperata nel caso qualcosa vada storto.

Solitamente creo un'istantanea del PC subito dopo avere installato il sistema operativo e le applicazioni in un computer e avere configurato tutte le impostazioni come preferisco. Questo è anche il momento in cui il PC funziona a gonfie vele e risulta più veloce, niente crapware o barre degli strumenti aggiuntivi, niente file inutili o indesiderati. È la situazione ideale da ripristinare quando le cose cominciano a complicarsi.

Come creare un'istantanea del PC

Innanzitutto, assicurati che il sistema sia pulito e configurato al meglio. Esegui uno strumento per la pulizia del disco, rimuovi le applicazioni, deframmenta il disco (se il computer è dotato di un'unità HDD tradizionale) e aggiorna tutti i driver e le applicazioni. Come ho detto in precedenza, per creare un'istantanea il sistema deve trovarsi in condizioni ottimali.

Assicurati di disporre di un'unità esterna con spazio libero sufficiente. Per controllare la dimensione del disco di sistema, vai a Computer, fai clic con il pulsante destro del mouse sull'unità principale e scegli Proprietà. Nella scheda Generale vedrai la dimensione dell'unità:

Proprietà di Windows 

In questo caso, lo spazio utilizzato è 255 GB, per lo più occupato da giochi (GTA V, Witcher 3 e Dark Souls 3) e video. Nel mio caso, io li ho mantenuti, ma tu puoi eliminare senza problemi tutti questi file giganti se vuoi recuperare spazio.

Per eseguire il backup dell'intero sistema, puoi ricorrere a strumenti di terze parti a pagamento che offrono funzionalità aggiuntive, ma lo strumento per la creazione di immagini integrato in Windows fa il suo dovere. Per utilizzarlo, fai clic sul menu Start e digita Pannello di controllo:

Menu di Windows 

Fai clic su Sistema e sicurezza e quindi su Backup e ripristino (Windows 7). Seleziona Crea immagine di sistema. Questo funzionerà in Windows 7, 8 e 10, per cui non farti ingannare dal nome. Segui la procedura guidata e salva l'immagine sul disco rigido esterno.

Impostazioni di configurazione del backup 

A seconda della dimensione della partizione, l'operazione richiederà del tempo. Al termine, metti al sicuro il disco esterno per quando il PC inizierà a rallentare.

Quando e come eseguire il ripristino

Hai problemi di rallentamento del PC? Di bug? Di schermi blu? Allora è tempo di tirare fuori la tua istantanea del sistema.

Innanzitutto dev'essere chiaro che quando hai creato l'istantanea i tuoi file sono stati "congelati nel tempo". Se decidi di ripristinare l'intero PC in questo modo, perderai tutte le modifiche che hai apportato ai tuoi documenti da quando è stata creata l'istantanea. Pertanto, prima di ripristinare il tutto, esegui il backup di tutte le modifiche recenti apportate ai file e salvalo su un'unità esterna o un'unità cloud, come OneDrive o Dropbox.

A questo punto riavvia il PC e premi ripetutamente MAIUSC+F8 appena prima che sullo schermo appaia il logo di Windows. In alternativa, collega la chiavetta USB o il DVD di Windows e avvia l'installazione. Nella schermata iniziale del programma di installazione fai clic su Ripristina il PC. In Avanzate avrai la possibilità di ripristinare un'immagine selezionando Risoluzione dei problemi. Passa quindi all'impostazione Ripristino immagine del sistema, collega l'unità esterna e seleziona l'immagine da ripristinare.

La soluzione migliore

Niente è più efficace di eseguire una manutenzione regolare del PC o reinstallare tutto. Ma disporre del backup di un'immagine completa del PC torna sicuramente utile, specialmente quando non puoi trascorrere ore a cercare di risolvere i problemi o a riconfigurare tutto. In questi casi ti basterà tornare a uno stato precedente in cui tutto funzionava perfettamente, ripristinare il lavoro svolto da allora e il gioco è fatto.

AVG Driver Updater Download GRATUITO